Arrivabene resta in F1: è vicino alla Sauber

La scuderia potrebbe anche cambiare nome in Alfa Racing

  • A
  • A
  • A

Il futuro di Maurizio Arrivabene potrebbe essere ancora in Formula 1 e non alla Juventus come amministratore delegato. Dopo aver rotto con la Ferrari dove è stato sostituito da Binotto, il manager sarebbe vicino a diventare team principal dell'Alfa Romeo Sauber. L'indiscrezione arriva dalla Bild che aggiunge un altro particolare interessante: il team svizzero, infatti, potrebbe anche cambiare nome in Alfa Racing.

Arrivabene, legato alla Fiat, potrebbe dunque essere l'uomo giusto al momento giusto con l'Alfa Romeo intenzionata a essere sempre più protagonista nel circus. In Sauber ritroverebbe anche Kimi Raikkonen.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments