l'idea

Bottle Eden: il made in Italy artigianale che rispetta l’ambiente  

Il riciclo creativo e sostenibile della coppia di Mestre Elena Castellan e Nicola Gattulli

  • A
  • A
  • A

Ridare vita agli oggetti, anche quelli più improbabili, come le bottiglie di vetro, un’idea senza dubbio originale dallo spirito green, nata nel 2017 dall’idea di una giovane coppia di mestrini, Elena Castellan e Nicola Gattulli, nasce Bottle Eden. L’obiettivo? Riciclare in modo creativo le bottiglie di vetro esauste che altrimenti finirebbero inutilizzate tra i rifiuti. Un vero e proprio lavoro d’artigianato, grazie al quale le bottiglie vengono trasformate e riadattate in oggetti di uso comune come: lampade, bicchieri, vasi, candele, tazzine e portasaponi. L’intero processo di trasformazione dei contenitori di vetro avviene nel loro laboratorio di Mestre. Per rispettare a pieno la filosofia green della loro attività i due fondatori hanno deciso di utilizzare unicamente materiali di altissima qualità di origine naturale come la cera di cocco e soia naturale al 100%. Anche per le spedizioni vengono utilizzati imballaggi fatti con materiali riciclati e biodegradabili. Il successo del loro lavoro è legato alla collaborazione di numerosi locali, ristoranti, cantine, attività commerciali e singoli individui, che hanno spostato la visione green del progetto diventando parte attiva e integrate, inviando loro bottiglie di vetro di ogni genere. Ad oggi è stato possibile dare nuova vita a più di 20 mila bottiglie. Una giovane impresa artigianale Made in Italy che ha fatto della sostenibilità e del riciclo creativo il suo punto di forza.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti