Thiago Silva, il tassello che mancava

Il difensore ha mostrato qualità. E ampi margini...

Thiago Silva

di Roberto Cravero

La prestazione di Thiago Silva contro l'Hannover ha lasciato un segno positivo. Il ragazzo non va valutato esclusivamente per questa partita. Un'amichevole, in fin dei conti, non può rappresentare un esame definitivo. Thiago Silva lo seguo da tempo e vederlo giocare contro la squadra tedesca non ha fatto altro che confermare le impressioni che mi ero fatto in precedenza su di lui.

Ha qualità enormi, ha caratteristiche che nella rosa del Milan attuale nessun difensore possiede. Esplosione, rapidità, buonissima tecnica. Thiago Silva è il centrale che mancava ad Ancelotti. Sarà a disposizione soltanto nella prossima stagione, ma deve approfittare di questi mesi in Italia per ambientarsi.

Può diventare uno dei difensori più completi al mondo. E' naturale che bisogna mettere in conto il fatto che il campionato brasiliano non è al livello del nostro torneo e che pertanto potrà incontrare qualche difficoltà iniziale. Ma è comunque un giocatore fatto e finito. Credo che sarà lui la base di partenza del prossimo Milan.

Al suo fianco vedrei bene Nesta. Il Nesta che conosciamo naturalmente. Quello in condizioni fisiche buone. Che coppia formerebbero. Ovvio che Thiago Silva abbia margini di miglioramento ampi. E' consapevole della sua velocità e cerca sempre l'anticipo. Forse questo è un aspetto sul quale deve lavorare. Deve stare attento, imparare l'arte del temporeggiamento perché in Italia gli attaccanti sono delle volpi. Poi sarà pronto a diventare uno dei migliori al mondo nel suo ruolo. 

22 gennaio 2009

I VOSTRI COMMENTI

AlfonsoGiugliano - 04/02/09

Thiago è un ottimo difensore soprattutto ora che maldini va via è molto utile al milan ma resta il fatto che il milan ora eve sborsare un po di soldini per un buon portiere

giovanni - 04/02/09

hanno tutti ragione i milanisti thiago silva e un difensore più forte al mondo! w milan

EL MAGO - 02/02/09

GRANDE THIAGO SILVA 3+3 = 06 !!
SEI IL MIO IDOLO (TERZO A BARESI E MALDINI)

daniel - 01/02/09

questo è il milan che mi piacerebbe vedere il pro anno:handanovic(abbiati)antonini(zambrotta) thiago silva(bonera) agger(senderos) clichy(janku) gattuso(flamini) pirlo(inler) ambrosini(seedorf) kaka(goucuff) pato(dinho) borriello(inzaghi)

Antoninho 22 - 31/01/09

ho detto che sara' il nuovo baresi solo x dargli un po'di fiducia...cmq voi interisti rosiconi nn potete dire niente perké se nn ricordo male alla fine proprio a voi ve lo abbiamo SOFFIATO...e cmq esteban nn parlare proprio tu di ronaldinho perchè alla fine nn sta sempre in panchina e nn gioca mai una partita come quei bidoni di quaresma e mancini...

matteo luigi - 29/01/09

COMUNQUE E PRESTO PER DIRE CHE TIAGO SILVA E BRAVO E POI NON DITE ASSURDITÀ' CHE è IL NUOVO BARESI.
VERGOGNATI..............
A RAGIONE ESTEBAN CHI PARLA COSI NON CAPISCE NULLA DI CALCIO.
CIAO

giuse81 - 28/01/09

Penso che chi fa certi commenti sulla qualità di un giocatore dopo solo un'amichevole come questa di calcio non ne capisce proprio niente,farebbe meglio a stere zitto che di sicuro farebbe miglior figura.Sebat,piero e gli altri bilanisti siete ridicoli e sfigati,datevi all'ippica o al ping pong che sicuramente ne capite di più e vi divertite di più!

esteban - 27/01/09

Punto primo:non sono un rubinter.
Punto secondo:come fate a dire che è un grande difensore quando non lo avete mai visto giocare se non in un'amichevole?AHAHAH!Siete davvero intenditori di calcio voi AHAHAH!Fermo restando che io l'ho visto giocare in brasile e nella libertadores e mi sembra un gran bel difensore,ma dirlo dopo un'amichevole AHAH

[an error occurred while processing this directive]