Calcio ora per ora

Sottil: "Udinese contro Lecce per risultato importante"

"Domani giocheremo davanti ai nostri tifosi. C'e' stata molta compattezza

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

"Domani giocheremo davanti ai nostri tifosi. C'e' stata molta compattezza e senso di appartenenza in questi giorni. L'abbiamo avvertita tutti. Ci teniamo tantissimo a fare un'altra grande prestazione e puntare ad un risultato importante. Abbiamo voglia di chiudere alla grande queste tre partite, a cominciare da domani". Lo ha detto Andrea Sottil, allenatore dell'Udinese, parlando in conferenza stampa alla vigilia della partita di campionato contro il Lecce. Il legame tra squadra e tifosi "e' davvero unico - continua Sottil - "La gente ha molto entusiasmo, e' passionale e sa come trascinare la squadra. Ma siamo noi per primi che dobbiamo trascinare le loro voci con una grande prestazione, umilta' e sacrificio". Una settimana piena per ricariche le energie dopo la trasferta di Cremona e preparare al meglio la prossima sfida in campionato contro la squadra salentina: "Abbiamo lavorato bene. C'e' consapevolezza dei nostri mezzi, sappiamo dove possiamo crescere e migliorare." La mancanza di vittorie nelle ultime gare non sembra destabilizzare l'ambiente. "Dopo Cremona ci siamo confrontati come al solito. Nessuno e' contento quando non si vince, fa parte del gioco del calcio. Nello spogliatoio pero' c'e' serenita'. L'autostima e' alta, quando c'e' la prestazione io sono sempre contento. L'obbligo di tutti noi, a cominciare da me, e' quella di migliorare in ogni gara la prestazione di gioco, entrare in campo lucidi ed affamati, come siamo sempre".