L'AMICHEVOLE

Roma-Trastevere 10-1: doppietta di Dzeko, esordio per Mancini

Secondo test per la formazione di Paulo Fonseca che si gode il bosniaco e inizia a scoprire il nuovo difensore

  • A
  • A
  • A

Seconda amichevole a Trigoria per la Roma di Paulo Fonseca che batte largamente il Trastevere, squadra di serie D, per 10-1. Protagonista del primo tempo della sfida, concluso sul 6-1, è Edin Dzeko, a segno con una doppietta. Prima dell’intervallo in gol anche Kolarov, Under, Antonucci, Cristante e Lorusso per il Trastevere. Nella ripresa arriva l’esordio di Mancini e completano il tabellino D’Urso, Schick, Perotti e Defrel.

Paulo Fonseca continua con il suo 4-2-3-1 che prevede uno dei due mediani che si abbassa tra i centrali per iniziare l’azione, l’altro con libertà di inserimento e gli esterni che devono lavorare in coppia: quelli bassi per aprire il campo, quelli alti per spostarsi verso il centro palla al piede e cambiare gioco oppure per muoversi in taglio alle spalle della difesa. Quando non ha palla, la Roma deve stare alta e pressare, come da indicazioni del proprio allenatore, sempre in piedi a seguire la squadra. Il primo tempo della sfida contro il Trastevere, terzo la scorsa stagione nel proprio girone di serie D, finisce 6-1 con la doppietta di Dzeko, 3’ e 30’, e i gol di Kolarov al 7’, Under al 20’, Antonucci al 22’ e Cristante al 48’. Per il Trastevere a segno Lorusso al 47’ che anticipa Fazio a centrocampo su una rimessa battuta da Karsdorp e solo davanti a Olsen non sbaglia.

Secondo tempo in cui Fonseca cambia gli interpreti per la Roma, ma le richieste sono identiche a quelle della prima frazione. Cercare con insistenza gli esterni, chiamati a sviluppare e creare situazioni offensive o tornando al centro dai compagni, oppure puntando direttamente il fondo. Molto vivaci Spinazzola e Perotti, con il primo che accelera spesso a sinistra e il secondo molto abile con il pallone a trovare i compagni. Al 64’ arriva anche l’esordio con la maglia giallorossa per Mancini al centro della difesa, in attesa di Veretout e Diawara a centrocampo. La Roma gestisce i ritmi e definisce il tabellino in apertura e in chiusura di frazione. Segnano D’Urso al 47’, Schick al 48’, Perotti al 51’ e Defrel all’88’.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments