Roma, tappezzata la città di striscioni contro Pallotta

Continua la protesta degli ultras giallorossi. E Di Francesco si gioca tutto contro il Genoa

  • A
  • A
  • A

Svariate decine, si stima siano oltre 50, di striscioni di protesta sono stati piazzati nella notte per tutta Roma: il destinatario è James Pallotta. Continua dunque la contestazione contro il presidente romanista, chiamato a lasciare la società "Vattene", "Vogliamo il tuo funerale", "Mai stati uniti". La tensione rimane alta in casa giallorossa che in serata vivrà uno snodo decisivo: senza una vittoria contro il Genoa, Eusebio Di Francesco rischierà seriamente l'esonero con Paulo Sousa in pole position per la sostituzione.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X
Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments