Roma, Di Francesco: "Nel 2019 voglio più continuità"

"I ragazzi devono capire che questa è una competizione molto importante"

  • A
  • A
  • A

"Lo scorso anno in Coppa Italia abbiamo fallito per tanti motivi, però sono dell'idea che in ogni competizione bisogna ambire a fare meglio e i ragazzi devono capire che per noi questa è una competizione molto importante". Il tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco, alla vigilia della sfida dell'Olimpico con l'Entella valida per gli ottavi di Coppa Italia: "De Rossi non sarà l'unico assente. Non saranno sicuramente convocati Manolas ed El Shaarawy, e devo valutare un po' la condizione di Florenzi. Dzeko o Schick in attacco? Sto valutando chi far giocare, ad oggi sono al 50%" spiega Di Francesco, che dovrà fare a meno anche di Nzonzi (lussazione al quarto dito del piede sinistro) e Mirante (problema al polpaccio).

"L'Entella è una squadra da prendere con le molle, bisogna stare attenti e non sottovalutare assolutamente l'avversario - conclude il tecnico intervistato da RomaTv -. Dal 2019 mi aspetto continuità di rendimento, prestazioni e anche risultati che ci sono un po' mancati in questa prima parte di stagione".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments