Calcio ora per ora

nuovo "Franchi" a Firenze portera' 25 mln ricavi l'anno

"Il nuovo stadio Artemio Franchi portera' 25 milioni di ricavi all'anno"

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

"Il nuovo stadio Artemio Franchi portera' 25 milioni di ricavi all'anno" e non 'teme' l'aumento dei costi delle materie prime visto che il recente decreto del Governo "mette a disposizione un fondo di 3 miliardi". Cosi' il sindaco di Firenze Dario Nardella. Per i tempi pero' si dovra' far veloce, anche per poter beneficiare dei fondi del Pnrr: come spiegato oggi a Palazzo Vecchio dove e' stato presentato il progetto di fattibilita' tecnico-economica dello studio Arup. Illustrate le varie tappe e tempi del progetto. Per l'8 luglio sono attesi i pareri preliminari della conferenza dei servizi. La Vas sara' consegnata a giugno e sara' inserita nel piano operativo tra settembre e ottobre, mentre la documentazione per la Via (che riguarda solo l'ampliamento del parcheggio interno allo stadio) sara' consegnata a giugno e il procedimento di verifica ad assoggettabilita', di competenza comunale, e' prevista entro novembre. A gennaio 2023 e' poi prevista la consegna del progetto definitivo, con l'obiettivo di chiudere entro marzo la conferenza dei servizi. Poi due possibili scenari. Entro luglio del prossimo anno, "nella migliore delle ipotesi" secondo Nardella, e' previsto l'appalto integrato per l'aggiudicazione dei lavori e progettazione. In alternativa a dicembre 2023 l'appalto semplice per l'aggiudicazione dei lavori avendo redatto precedentemente il progetto esecutivo. Per quanto riguarda la distanza dei posti dal campo attualmente, e' stato spiegato ancora, in alcune aree (come le curve) siamo intorno ai 240 metri, mentre i nuovi 'seggiolini' saranno vicini, a meno di 190 metri dal terreno di gioco. 

Leggi Anche