Napoli, Sarri: "Juve superiore, Higuain un avversario come gli altri"

Il tecnico del Napoli parla alla vigilia del big match con la Juve

foto Afp

E' il momento decisivo della stagione per il Napoli di Maurizio Sarri che nel giro di 4 giorni incrocia per due volte la Juventus. In Coppa Italia mercoledì ci vorrà l'impresa, dopo la sconfitta 3-1 dello Stadium. Nel positicipo della 30ima una vittoria per non perdere contatto dalla Roma seconda della classe. Sarri ci arriva con la rosa praticamente al completo e puntando sul tridente Insigne, Mertens e Callejon. 

LA CONFERENZA STAMPA

Higuain torna al San Paolo. A Dimaro preannunciasti una brutta serata per lui al ritorno. Che tipo di atmosfera ti aspetti?
"Non mi interessa, è un ragazzo a cui voglio bene, gli devo molto, ma ha una maglia di un altro colore ed è un avversario. Non ho mai detto che passerà una brutta giornata al San Paolo, ma che era nostra intenzione farla passare alla Juve".

Chi vincerà tra Sarri e Allegri?

"Allegri mi sta simpatico non devo vincere con lui. A vincere deve essere il Napoli. Le vittorie sul campo valgono più dei premi".


Quale delle due partite con la Juve è più importante?
"Sempre la prima che si gioca, Pensiamo solo a quella".

Gioca Reina?
"
Ha questo problemino al polpaccio, ha fatto differenziato, per noi è importantissimo, la decisione spetta a lui, deciderà se sarà il caso o meno. Gli esami possono essere confortanti, ma ci sono le sensazioni del ragazzo. Contano le sue sensazioni. Ha fatto differenziato tutta la settimana. E' esperto e ci darà la risposta giusta".

Che partita ci vorrà contro la Juve?
"Dovremo concedere poco. La partita migliore l'abbiamo fatta a Torino con loro, ma poi abbiamo pagato a caro prezzo due errori. Lo abbiamo visto anche con il Real. Gli errori si pagano sempre con le grandi".

Possiamo darti del tu dopo che hai vinto la panchina d'oro?

Certo.

L'abbraccio con Higuain ricapiterà?
"Io prima delle partite non ho queste delicatezze, penso solo alla partita. Higuain stava venendo verso di me, ma me ne sono accorto quando era vicino, avevo la testa altrove. Lui sa cosa penso di lui, mi basta questo, non devo dimostrare niente e sarà un avversario come gli altri, anche se più forte degli altri".

Juve prima con merito. Hai rimpianti? Rigori che mancano
"Se si va a valutare i singoli episodi, puoi arrivare alla conclusione che puoi arrivare più vicino. Nella globalità loro sono di un'altra categoria. In tutte componenti. Società, squadra. Hanno qualcosa in più."

Cosa ti può cambiare la vita
"Omossessuale penso di non diventarlo più. Dal punto  di vista sportivo è chiaro che vincere qualcosa dà gusto. Lo fai per quello. Come dico ai miei giocatori vincere qualcosa a Napoli sarebbe diverso".

Come stanno i giocatori che sono stati in Nazionale?
"Hysaj e Hamsik sono a disposizione. Anche se non sono in perfette condizioni".

Juve potenza politica?
Riguarda tutti gli aspetti, ma ora sono più forti in tecnica e tattica".

I cambi della Juventus possono incidere?
"Aspetti mentali sono più forti con loro. I giocatori si conoscono. Devi trovare lucidità, non mi fa paura se la Juve gioca a tre o a quattro in difesa. La forza è dei singoli giocatori".

Napoli-Juve sarà una partita da un miliardo di spettatori potenziali.
"Che la vedano un miliardo di persone mi sembra una cavolata. Ma visti gli ultimi campionati è diventata una partita importante. Juve ha continuità il Napoli meno. Partita importante per il campionato. Non credo possa incidere sulla partita di Coppa, a meno che sia un risultto netto. Quella di mercoledì è diversa".

Chi avrà più pressione?
"La pressione potenzialmente ce l'hanno loro. Io voglio avere quella positiva per quanto la città tiene a questa partita. Il nostro pubblico accetta anche le sconfitte però la squadra deve capire che è una partita diversa dalle altre".

Vittoria Napoli cambierebbe qualcosa?
"Numericamente no, la Juventus in proiezione per il suo rendimento potrebbe perdere quattro punti. E' praticamente impossibile, poi c'è spazio alla casualità, ma non credo".
TAGS:
Sarri
Napoli
Juventus
Higuain

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X