Il San Paolo e il tabellone perduto

E' l'unico stadio senza display

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

STEFANO FIORE

Il San Paolo e il tabellone perduto

Napoli da scudetto, Napoli da Champions League. La squadra gira a mille ma il San Paolo non va di pari passo: la ristrutturazione dello stadio partenopeo risale al 1990 e, al di là dei progetti di De Laurentiis, sono molti i problemi. Uno in particolare emergerà nel prossimo weekend quando inizierà la trasmissione degli highlights sui tabelloni degli stadi italiani nell'intervallo delle partite. I tifosi napoletani rimarranno al buio perchè il San Paolo è l'unico stadio di Serie A e Champions League senza tabellone. Diego De Luca, giornalista di Radio Kiss Kiss e conoscitore delle 'cose' azzurre, ne ha parlato in esclusiva a SportMediaset.it.

Il San Paolo è all'altezza di una squadra come il Napoli di oggi?
"No. Ovunque un tifoso si sieda, si vede male. E' oggettivamente uno stadio non al passo coi tempi: tralasciando il 'Juventus Stadium', progetto nuovo, il San Paolo non riuscirebbe mai ad aggiudicarsi una finale di Champions League come è accaduto per l'Olimpico di Roma nel 2009".

Quali sono i problemi del San Paolo?
"Basta pensare che i tre lavori principali effettuati per i Mondiali del 1990 oggi non funzionano. Non si può accedere al terzo anello, la copertura ripara male in caso di pioggia (pensate ai rischi in tribuna stampa con tutti i cavi elettrici) e vento e anche il parcheggio sotterraneo da 2000 posti è stato chiuso. E poi c'è il problema del tabellone".

Il tabellone ha una storia travagliata.
"Il tabellone era sistemato tra i distinti e la curva A e ha funzionato sino al 1990, poi è stato sostituito da due strisce di led, peraltro rimosse dopo il Mondiale. Sono seguiti anni di promesse e progetti, ma il tabellone non è mai ritornato. Forse con De Laurentiis è la volta buona".

Qual è il progetto del presidente napoletano?
"De Laurentiis, più di un anno fa, aveva annunciato l'ordine di due tabelloni alla Philips da attaccare alla copertura o a una struttura portante sfruttando il terzo anello. La seconda ipotesi è quella più probabile, la prima sarebbe da scartare per la fragilità della copertura, non progettata per sostenere grossi pesi".

Quindi il Napoli avrà il suo tabellone a breve...
"In realtà se l'acquisto è stato compito del Napoli, l'installazione è a carico del proprietario dello stadio cioè il comune. E prima di montarlo serve collaudarlo. I tempi tecnici di collaudo farebbero slittare l'installazione almeno a fine gennaio 2012. Sempre che le consuete promesse non vengano smentite. Perciò speriamo che il Napoli si qualifichi agli ottavi di Champions perchè, di sicuro, il tabellone non sarà montato entro la fine del girone".

Come finirà questa storia?
"Speriamo bene. Per ora i tifosi si affidano allo speaker per conoscere il parziale dei primi tempi ma hanno voglia di un tabellone. Pensate che la scorsa stagione durante Napoli-Villarreal di Europa League hanno esposto un finto tabellone fatto di stoffa e ispirato a quello degli anni '80. Un'innovazione tecnologica del genere proietterebbe il San Paolo su altri livelli ma dovrebbe essere il primo passo per trasformare questo stadio in uno all'altezza di questo Napoli e della Champions League".

I VOSTRI COMMENTI

ginopinorinomino - 17/10/11

piratamorgan sei un mito!!! :) ah ah ah!!

segnala un abuso

Dyablo1982 - 16/10/11

Da quello che ho capito dall'intervista, il tabellone in realtà è il problema minore. Parcheggio sotterraneo chiuso? e si sa, almeno, il perchè? no ho mai capito perchè per il mondiale '90 hanno voluto fare gli stadi con la pista di atletica, quando le gare di atletica le fanno solo ed esclusivamente a Roma. In ogni caso il problema-stadio riguarda tutti, non solo Napoli.

segnala un abuso

piratamorgan - 14/10/11

Per Kevin
Ora sei in quinta elementare, l'anno prossimo, quando sarai alle medie, studierai la storia dell'Italia e ti accorgerai che Napoli faceva parte della Magna Grecia quando su da voi stavate ancora col copricapo con le corna.....e poi Milano mi fa una tristezza ...sia come persone che come clima...

segnala un abuso

kevinilprincipe-arraPato18 - 14/10/11

fcbayern

caro amico non confondere napoli e i napolini con l'italia!!!

segnala un abuso

kevinilprincipe-arraPato18 - 14/10/11

fcbayern

caro amico non confondere napoli e i napolini con l'italia!!!

segnala un abuso