Higuain non è al meglio ma col Torino si riprende il Milan

Il Pipita avverte ancora qualche fastidio alla schiena ma non preoccupa Gattuso

  • A
  • A
  • A

Archiviate le due giornate di squalifica  seccessive all'espulsione subita contro la Juve, a Higuain resta solo da smaltire l'ultima eco del fastidio alla schiena che si porta dietro da un po' di tempo: un piccolo problema che non ne mette al momento in dubbio la presenza contro il Torino domenica sera. Per il Milan una partita per blindare il quarto posto, allontanando i granata - ora a quattro punti di distanza  - e rispondendo alla Lazio in campo contro laSampdoria ventiquattro ore prima e quindi potenzialmente, in caso di successo, avanti di due lunghezze.

Con l'argentino ci sarà Cutrone, coppia ormai rodata e affiatata che non teme l'eventuale arrivo o meno (la pista in questi giorni di è un po' raffreddata) di Ibrahimovic, con Calhanoglu e Suso esterni nei quattro di centrocampo. In mezzo Kessie e Bakayoko, in difesa invece Abate confermato centrale con Zapata. Sulle fasce Calabria e Rodriguez. Tra i pali Donnarumma.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments