Nesta, addio al Milan

"Ho voglia di essere ancora importante"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Alessandro Nesta (LaPresse)

"Questa è la mia ultima stagione al Milan, vado via". Alessandro Nesta ha ufficializzato la decisione che era nell'aria e dopo 10 anni lascerà la maglia rossonera. "Quando finisco la stagione, penso alla fine della prossima - ha spiegato il difensore - e penso che ormai i ritmi della stagione non mi permettono di giocare sempre. Siccome non ce la faccio ad aspettare il mio turno in panchina, se non mi sento importante preferisco stare a casa". 

"Ho preso questa decisione dopo 10 anni di Milan, - ha continuato - dove sono stato benissimo, dove ho vinto tanto, ma per rispetto della societa' e di me stesso preferisco andare via". Dove? In America, dove si mormora da diverse settimane: "La destinazione? Non so ancora, non ho firmato con nessuno, sto valutando un po' di cose". Tra queste, tuttavia, non ci sarà uno stop dell'attività: ''Ma non vuol dire che smetto di giocare, mi sento ancora bene - ha chiarito -. Preferisco andare a giocare dove i ritmi sono più bassi. Galliani mi ha chiesto se volevo rimanere un altro anno ma ho ringraziato, avevo già deciso.  Non l'ho presa in considerazione perché per carattere domenica devo giocare, se sto a casa c'è qualcosa che non va. L'importante e' capire che non si dura per sempre. La mia vittoria più bella? La prima finale di Champions League contro la Juventus''.

A proposito di futuro, Nesta ha glissato sulla possibilità che sia Carlo Ancelotti a offrirgli l'ultima grande ribalta della sua carriera: "Ancelotti è stato l'allenatore più importante della mia carriera, non solo per quello che abbiamo vinto. Un allenatore perfetto. Ci sentiamo ogni tanto, ma non mi ha mai chiesto di andare al Psg, anche lì corrono tanto", ha scherzato Nesta.

LA CARRIERA IN FOTO

I VOSTRI COMMENTI

antoniopm83 - 11/05/12

Sandro un altro anno potevi anche farlo sei e rimani un top

segnala un abuso

SaxBasi - 11/05/12

Nesta grande uomo e grande atleta. Grazie per questi 10 anni rossoneri!!

segnala un abuso

U Barone - 11/05/12

Le parole hanno poco senso:
C'è chi ha avuto Koler e Montero ed ora ha Chiellini...
E c'è chi ha avuto Maldini e Nesta ed ora ha Thiago Silva.
Serve altro???????

segnala un abuso

bobi chavess - 11/05/12

bravo nesta sei dimostratto da un profesionista vero ...grazie di tutti lli emocioni pasati qon te ...sei un esempio per tutti i giocatori che vengono in quel eta....il milan llo deve averne nelle sue idee ....via tutti i vechi giocatori ....llo devono fare anche gatuzo ....ambrozini...sedorf...zambrota...e un giudicio per pirlo ...il milan a fato bene a mandarlo via ....basta che trovi un giovane come lui....vedrete pirlo llano prosimo...non ce lla fara piu..non e givane non ricordate...

segnala un abuso

aldemarro - 11/05/12

@MerciDavid, complimenti trovare una persona corretta come Lei è raro in questi post, il tragico, per la nostra nazionale è che di Nesta, Del Piero ed Inzaghi all'orizzonte non se ne vedono, tutta colpa del sistema dei "procuratori" che per i loro interessi fanno acquistare all'estero brocchi e distruggono i nostri vivai.

segnala un abuso

ClaudeMilanese - 11/05/12

Ma tranquilli, resta Pippo Inzaghi!! :-DDDDDDDDDDDDDDDDDDD

segnala un abuso

paolo parrino - 11/05/12

Fateci caso, al Milan ci fosse un giocatore che ammira Allegri!!!!!!!

segnala un abuso

alessio989 - 10/05/12

Il migliore di tutti i tempi....facci un ultimo regalo, vai agli europei e con te in difesa la coppa è assicurata!!!

segnala un abuso