Gattuso: "Il calvario è finito"

A Parma Ringhio in campo dopo 6 mesi

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Gattuso, Lapresse

Al 46' della ripresa di Parma-Milan è finito l'incubo di Gattuso, che ha ritrovato il campo dopo sei mesi. "Il calvario è finito". A Ringhio in un primo momento era stata diagnosticata la paralisi del sesto nervo cranico, che gli impediva di controllare l'occhio sinistro. Al rientro dal ritiro negli Emirati Arabi altra tegola: miastenia oculare. "Con tutto questo cortisone mi sono gonfiato che sembro un pugile", ha detto a Radio Deejay.

A ottobre Gattuso si presenta in conferenza stampa: difficile guardare in faccia i problemi e soprattutto avere la voglia di raccontarli agli altri. Con la grinta che lo ha sempre contraddistinto in campo, Ringhio trova la forza di parlare della sua 'malattia': "Posso allenarmi ma non posso giocare perché vedo doppio - aveva detto - C'è stato un momento in cui non pensavo al calcio. Pensavo al peggio". Paralisi del sesto nervo cranico, la diagnosi del dottor Tavana
 
Gattuso rientra a Dubai nell'amichevole di inizio anno contro il Psg dell'amico Ancelotti. Ma il calvario, come lo ha definito il rossonero, è tutt'altro che concluso. Gli viene diagnosticata una miastenia all'occhio destro, evidenziata in seguito a una febbriciattola che lo ha attaccato in un momento di abbassamento delle difese immunitarie. "Per quattro mesi abbiamo curato una cosa che si è rivelata sbagliata", la triste ammissione.
 
Ma Gattuso non si arrende. Riprende a poco a poco a rientrare in gruppo. Serve solo l'ok della Procura antidoping, che arriva in settimana e gli dà il via libera. Per uscire definitivamente dal tunnel. 

I VOSTRI COMMENTI

061331 - 19/03/12

BENTORNATO NEL TUO MONDO GUERRIERO SONO DAVVERO FELICE DI VEDERTI DI NUOVO IN CAMPO ; BY TIFOSO INTERISTA MA CMQ CALABRESE ALLA FINE E' QUESTO QUELLO CHE CONTA CUMPARI MI'.

segnala un abuso

inesmazza - 18/03/12

bentornato ringhio da tutti i tifosi milanisti di belcastro (cz) la tua presenza in campo euna vitamina per il calcio di cleb e di nazionale

segnala un abuso

The_Special_1cuc - 18/03/12

Secondo me Gattuso più che essere importante in campo è più importante fuori. Comunque a mio parere la sua presenza è fondamentale, perchè carica tutti i suoi compagni, specialmente i giovani.

segnala un abuso

INTERcettatoriSPIONIpiagnoni - 18/03/12

bentornato a gattuso, è cmq tornato dopo un problema serio e questo fa sempre piacere
al di là delle fede calcistica e delle fesserie che alcuni ancora si ostinano a dire contro le società che vincono e hanno vinto tanto, purtroppo poi eliminate da farsopoli...

segnala un abuso

Jami83 - 18/03/12

Bentornato Gattuso!

segnala un abuso

mimmissimo - 18/03/12

Finalmente il tuo calvario e finito occhio a ringhio forza gennaro rossonerodoc

segnala un abuso