Supercoppa, fiducia Juventus: Cristiano Ronaldo è il Re di coppe

Il fenomeno portoghese è lo specialista delle partite decisive, ha segnato 18 reti in 27 finali e il primo trofeo fu proprio una Supercoppa

  • A
  • A
  • A

Il motore primo dell'ingaggio di Cristiano Ronaldo da parte della Juventus è in un dato. CR7 è l'unico al mondo ad aver alzato cinque volte al cielo la Champions nuova formula, ossessione bianconera. Cinque come il numero di Palloni d'Oro messi in bacheca. Per incoronarlo Re di coppe basterebbe questa statistica, condita per esempio dal fatto di essere l'unico ad aver segnato in tre finali del trofeo più ambito e importante.

Scorrendo il palmares di Ronaldo la conferma dell'altissima percentuale di successo quando non esiste domani è chiara. Su ventisette titoli conquistati, cinque sono campionati, tre inglesi due spagnoli, addirittura ventidue le coppe.
In realtà il primo titulo, la Supercoppa di Portogallo del 2002, non lo vede scendere in campo con il suo Sporting Lisbona, e CR7 vince senza giocare anche il Community Shield del 2008 con il Manchester United.
Nessun problema, i numeri restano comunque mostruosi. Contando le finali disputate, nelle quali il portoghese abbia giocato almeno un minuto, e tenendo presente che la Supercoppa di Spagna prevede gare di andata e ritorno, le coppe di Cristiano Ronaldo sono ben 20, 19 coi club, 13 con il Real Madrid.
11 i trofei internazionali alzati con United e Real, più l'europeo vinto con il Portogallo,  completano il bottino otto coppe nazionali vinte sul campo, dieci complessive.
E con la Juve la sua caccia riparte dalla Supercoppa italiana. In attesa della fase calda della Champions, meglio non perdere l'abitudine a vincere le finali.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments