Nazionale, assist di Mancini alla Juve: Chiellini rientra prima. Ma Allegri perde due pedine

Bonucci resta in Nazionale per la sfida con gli Usa. Bernardeschi e Pjanic però rischiano la SPAL

Nazionale, assist di Mancini alla Juve: Chiellini rientra prima. Ma Allegri perde due pedine

La stagione calcistica entra nel vivo. Non solo per la Nazionale di Mancini, impegnata contro il Portogallo in Nations League per coltivare la speranza Final Four, ma soprattutto per i club in campo su più fronti. Allegri è stato chiaro: "Ci aspetta un periodo di fuoco". E un assist alla Juventus arriva proprio dal ct: dopo il Portogallo Chiellini rientrerà a Torino saltando l'amichevole con gli Usa. Nulla da fare, invece, per Bonucci che resterà in ritiro con gli Azzurri visto anche l'infortunio dell'ultima ora di Romagnoli. Il tecnico bianconero però è preoccupato dagli infortuni: dopo Bernardeschi anche Pjanic si è infortunato con la propria nazionale.

La testa è tutta al Portogallo e alla sfida in un San Siro soldout che può alimentare la speranza di final four, ma anche dare un chiaro segnale di crescita a tutto il movimento, poi però c'è l'amichevole a Genk con gli Stati Uniti e lì c'è da pensare anche al campionato lasciando lo spazio al ct per sperimentare cose nuove e testare i giocatori. Mancini infatti ha optato per far rientrare nei rispettivi club i giocatori più impegnati in questo inizio di stagione, quelli da cui non deve ricevere altre risposte perché ne ha già avute a sufficienza.

L'appello indiretto del tecnico della Juventus Allegri, che ha parlato di un periodo impegnativo di nove partite fondamentali per tutto il resto della stagione, è stato così accolto dalla Nazionale con Chiellini che finita la sfida con i lusitani farà rientro a Torino per preparare meglio la gara di campionato contro la Spal. Ma non solo lui: anche Insigne del Napoli, Florenzi della Roma e Jorginho del Chelsea torneranno prima ad allenarsi con i loro club.

JUVENTUS: CHIELLINI TORNA, DUE SI FERMANO
Le buone notizie per Allegri però rischiano di fermarsi qui. Per due pedine importanti che farebbero rientro anticipato a Torino, il tecnico bianconero rischia di perderne altrettante. Prima Bernardeschi, ora Pjanic: il bosniaco si è fermato in nazionale. Dopo il problema muscolare riportato dall'esterno bianconero con l’Italia, nella partita tra Austria e Bosnia anche il centrocampista è stato costretto ad abbandonare il campo al minuto 87 a causa di un problema muscolare e non sarà convocato per la prossima gara con la Spagna . A dare conferma dell’infortunio di Pjanic anche un comunicato della stessa federazione bosniaca che ha diramato un comunicato sul proprio sito: “In vista della gara con la Spagna il selezionatore Robert Prosinečki non potrà contare su Miralem Pjanic a causa di affaticamento muscolare riportato nella gara di ieri”.

TAGS:
Nazionale
Nations league
Italia
Mancini
Chiellini
Bonucci
Juventus

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X