L'Inter ci riprova per Vidal: a gennaio si può fare?

I nerazzurri seguono sempre il cileno e sperano di strapparlo al Bayern Monaco dopo l'addio di Ancelotti

Vidal, Lapresse

In estate la sua cessione era stata espressamente bloccata da Ancelotti. E ora che il tecnico di Reggiolo ha lasciato il Bayern, quello di Arturo Vidal torna ad essere un nome caldo per l'Inter. I nerazzurri, che cercano sempre rinforzi in mezzo al campo, hanno da tempo il sì del cileno: l'ipotesi per un suo trasferimento alla Pinetina a gennaio sarebbe quella del prestito con obbligo di riscatto. Ma l'operazione resta complicata. 

Il terremoto in Baviera può aprire nuovi scenari di mercato. Innanzitutto, però, bisognerà attendere e capire le intenzioni del nuovo tecnico dei bavaresi Sagnol e, soprattutto, di chi arriverà dopo di lui: il francese, infatti, è destinato a fare da traghettatore e tutto dipenderà dal nuovo allenatore che il club dovrebbe annunciare a breve. Di certo l'Inter può far leva sulla volontà del giocatore e su una stagione che per i tedeschi rischia di essere molto complicata viste le difficoltà e le tensioni di queste prime settimane che hanno portato al divorzio con Carletto e hanno fatto emergere diversi malumori all'interno dello spogliatoio. L'ex centrocampista della Juve non può rischiare di perdere i Mondiali (visto che saranno la sua ultima apparizione in Nazionale avendo già annunciato l'addio dopo Russia 2018) e vuole continuità: per questo l'Inter resta alla finestra a osservare le mosse del nuovo allenatore del Bayern.

Altro punto a favore dei nerazzurri è, almeno per il momento, il fatto che il rinnovo del cileno (il cui contratto scade nel 2019) sia ancora in stand-by. Col club di Monaco e soprattutto con Rummenigge i rapporti sono sempre stati molto buoni: per questo, secondo il Corriere dello Sport, in Corso Vittorio Emanuele si valuta l'ipotesi di arrivare a Vidal tramite un prestito con obbligo di riscatto. Ma è tutt'altro che scontata l'idea che in Baviera possano decidere di privarsi a cuor leggero di un centrocampista di valore assoluto, pagato, per altro, 40 milioni nell'estate del 2015. Durante l'estate appena trascorsa, quando le parti erano molto vicine e l'accordo pareva raggiungibile, il no che fece saltare tutto fu quello di Ancelotti: ed è soprattutto questo ad alimentare le speranze nerazzurre. 

TAGS:
Calcio
Serie A
Mercato
Inter
Bayern Monaco
Vidal

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X