Inter, ecco Cancelo: "Sono un terzino, Dani Alves il mio idolo"

Prima uscita ufficiale per l'esterno portoghese: "Affronterò questa avventura come una sfida e un nuovo progetto"

Cancelo, Foto da Twitter

João Cancelo ha le idee chiare sul suo futuro all'Inter. "Vengo per imparare, per aiutare i miei colleghi e per aiutare il club a raggiungere gli obiettivi - ha spiegato l'esterno portoghese -. Affronterò questa avventura come una sfida e un nuovo progetto". "Preferisco giocare come terzino - ha aggiunto -. Il mio idolo da bambino è stato Dani Alves. Mi piace come gioca, ma non sono simile a lui".

"Ho scelto l'Inter perché posso giocare in un campionato più fisico e tattico - ha proseguito -. Non avevo ancora parlato con Spalletti, che è un grande allenatore con fama internazionale". "Il lavoro in Spagna è un po' diverso, ma sto affrontando questa nuova avventura come una nuova sfida, ha continuato Cancelo. "Quando ho saputo dell’interesse dell’Inter ho accettato la sfida, è un club famoso a livello europeo - ha aggiunto -. È un club importante in Italia e a livello internazionale. Bisogna lavorare e raggiungere gli obiettivi". "Sono pronto già a giocare sabato contro la Roma - ha proseguito Cancelo -. Ho già giocato in stadi importanti, non ho mai giocato a San Siro, sarà una sensazione speciale. Mi aspetto un gran derby e speriamo di riuscire ad avere la meglio". "Le mie aspettative per la stagione sono quelle di imparare e migliorarmi in termini difensivi e di essere pronto per rappresentare una squadra come l'Inter", ha aggiunto.

Poi sull'impatto con l'ambiente nerazzurro: "Ho già conosciuto Zanetti. Mi ha impressionato, è una legenda, mi ha trattato benissimo quando sono arrivato, si è messo a disposizione subito, è un esempio da seguire". "Eder, Miranda e Gabigol mi hanno accolto benissimo, loro parlano la mia lingua e hanno facilitato il mio ambientamento - ha proseguito -. Ho passeggiato un po' in città, non la conoscevo, è una città bellissima". "Sia visitando la sede che il centro sportivo mi sono reso conto che solo le grandi squadre hanno strutture così", ha concluso. Infine una battuta su Joao Mario: "È un giocatore che nonostante giocasse nei rivali dello Sporting mi è sempre piaciuto, per me è un esempio, è uno dei migliori giocatori portoghesi in attività".

TAGS:
Inter
Cancelo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X