Coppa Italia, Napoli in semifinale: Higuain elimina l'Inter

Il Pipita sigla l'1-0 al 93', ora la doppia sfida contro la Lazio

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

MAX CRISTINA

Il Napoli è in semifinale di Coppa Italia dove incontrerà la Lazio di Pioli. Al San Paolo gli azzurri di Benitez hanno superato 1-0 l'Inter grazie alla rete al 93' del solito Higuain, bravo a sfruttare un'incertezza di Ranocchia sugli sviluppi di un fallo laterale. Prima dello svarione Inter vicina al vantaggio con il palo colpito da Icardi al 13', mentre Hamsik e De Guzman non erano riusciti a trovare la via del gol con Carrizo.

LA PARTITA

I fischi di paura per l'azione dell'Inter che si trasformano in un boato che si sente fino a Pozzuoli per il Napoli che va, vince e si prende la semifinale di Coppa Italia contro la Lazio. Finisce 1-0, la decide Higuain da animale d'attacco quale è, annusando la sua preda con qualche secondo d'anticipo e sverniciando l'incerto Ranocchia alla ricerca di un improbabile anticipo sugli sviluppi di un fallo laterale. Mancini si infuria, il Pipita non perdona e spazza via lo spauracchio dei supplementari per lasciare spazio alla festa azzurra. Per l'Inter, invece, arriva un'altra sconfitta che bene non fa al progetto Mancini, nonostante qualche timido passo avanti mostrato rispetto alle ultime uscite e con ben otto cambi sull'undici titolare.

In semifinale ci va dunque la squadra più forte, o per quanto visto in campo dove lo 0-0 ha resistito senza troppi sussulti fino all'ingenuità difensiva del capitano nerazzurro, ci va il gruppo più convinto e consapevole della propria forza. Se il primo tempo tolto il bel palo colpito da Icardi al 13' è stato quasi tutto di marca partenopea, nella ripresa è stata l'Inter a creare più grattacapi ad Andujar di quanto l'attacco titolare scelto da Benitez sia stato in grado di fare con Carrizo. Ma alla fine è arrivata la zampata del fuoriclasse, quello che all'Inter in questo momento manca.

Da sottolineare nei padroni di casa la prova difensiva di Koulibaly, schierato terzino destro per il forfait di Maggio ma capace di chiudere a doppia mandata la fascia senza disdegnare qualche incursione offensiva. Bene anche Strinic dalla parte opposta, capace di confermarsi come un acquisto di qualità mentre la mentalità un po' meno offensiva imposta da Benitez ha arretrato nuovamente Callejon riducendone la pericolosità. Nell'Inter bene a tratti Shaqiri messo sulla fascia destra ma mai veramente incisivo negli ultimi metri, mentre Icardi - palo a parte - non si è mai reso pericoloso. Compitino per Santon e Nagatomo sulle rispettive fasce ma è del giovane Puscas l'occasione migliore al 62' con il suo sinistro deviato prima da Britos e poi da Andujar con un gran riflesso.

L'Inter dunque è eliminata e fallisce il primo obiettivo per raggiungere quell'Europa che vista dal tredicesimo posto in classifica al momento sembra un'utopia. Serve un'inversione di rotta, quella che Benitez è riuscito a dare al suo Napoli anche in questa stagione.

LE PAGELLE

Koulibaly 7 - E' l'idolo dei tifosi che non gli fanno mai mancare il loro supporto. Lui li ripaga con una grande prova di sacrificio sulla fascia con errori ridotti al minimo. Una sorpresa

Ranocchia 4 - Purtroppo per lui, e per Mancini, si conferma in uno stato confusionale. Il taglio dietro la difesa non riesce a leggerlo con anticipo, ma l'errore sul gol di Higuain è da sottolineare con tre righe rosse.

Callejon 5,5 - Gioca di più per la squadra, si sacrifica in fase difensiva come chiesto da Benitez. Però davanti non si vede più e la sua pericolosità manca al gioco del Napoli

Brozovic 5,5 - Esordio da titolare senza infamia e senza lode. Svolge il suo compitino in mezzo e non cerca di fare qualcosa in più.

Higuain 7 - Letale. Già questo basta per complimentarlo all'ennesima potenza. Si divora un gol nel primo tempo, ma colpisce quando fa più male.

IL TABELLINO

NAPOLI-INTER 1-0
Napoli (4-2-3-1)
: Andujar 6,5; Strinic 6,5, Albiol 6, Koulibaly 7, Britos 6; Gargano 6,5, Lopez 6; Callejon 5,5 (27' st Mertens 6), Hamsik 6 (30' st Gabbiadini 6), De Guzman 6 (39' st Ghoulam sv); Higuain 7. A disp.: Rafael, Colombo, Maggio, Henrique, Inler, Jorginho, Zapata. All.: Benitez 6.
Inter (4-2-3-1): Carrizo 6,5; Nagatomo 6, Ranocchia 4,5, Juan Jesus 5, Santon 6 (41' st Dodò sv); Brozovic 5,5, Medel 5; Hernanes 5,5 (29' st Guarin 6); Shaqiri 6, Puscas 6; Icardi 5,5. A disp.: Handanovic, Berni, Vidic, Donkor, Obi, Kovacic, Palacio, Podolski, Kuzmanovic, Bonazzoli. All.: Mancini 6.
Arbitro: Guida
Marcatori: 48' st Higuain
Ammoniti: Gargano (N); Shaqiri, Juan Jesus, Medel, Puscas, Ranocchia (I)
Espulsi: nessuno

TAGS:
Napoli
Inter
Coppa Italia

I VOSTRI COMMENTI

lucanerazzurro - 05/02/15

marcomonza78
se parli di calcio dici di squadra sei senza vergognartene...se vuoi solo sfottere o fare il santone senza neanche sporcarti le mani cambia il nik in pilato78...lo spara-sentenze è arrivato...parli di una vita ma quello che non ha visto vincere nulla nella sua vita sono io...qui si parla di calcio i commenti sul personale manco li considero

segnala un abuso

marcomonza78 - 05/02/15

X LUCA NERAZZURRO,.

spera di non finirci in b. perchè è l'ultimo argomento al quale ti puoi aggrappare..meglio 2 anni in B che una vita così.

segnala un abuso

Non-so-quale-user-usare - 05/02/15

Quanto sei tenero, davvero fai tenerezza,
mi dai dell’ incompetente senza conoscermi e vuoi sapere cosa sia la B ?
Ah ah ah ah mi vuoi fare i conti delle gare ke vincerete ? Quindi niente B ? Sicuro ?
Stai impaz da ieri con post discutibili e parli di incompetenza ?
Ma poi ke vuol dire essere in grado di rispondere ?
Grado mentale ? Grado delle mani ke riescono ?
Dai basta, calmati, la tua salute anzitutto, è solo una gara di calcio sai !

segnala un abuso

SOLOESEMPRENAPOLI - 05/02/15

Taribo82 vedi che i trofei li sta cacciando fuori il tuo collega....mettere a confronto le due bacheche non c'è storia mi per il futuro mi sento più tranquillo di un interista per la verità noi abbiamo iniziato a rifondare 10 anni fa voi praticamente avete iniziato da poco e a quanto pare ET non è Moratti. ...quindi vi faccio tanti auguri

segnala un abuso

taribo82 - 05/02/15

incredibile che i napoletani possano permettersi di fare i conti dei trofei con squadre che manco possono sognare di eguagliare...
stai calmo e tranquillo...rassegnati...lo scudetto non lo rivinci più!!!!
ricordati bene diego...

segnala un abuso

lucanerazzurro - 05/02/15

Non-so-quale-user-usare
io,che non sono incopetente quanto te,mi sono degnato di rispondere anche perchè ne sono in grado...e tu?no
B?what is B? te la traduco magari è meglio B?cos'è la B?

segnala un abuso

Non-so-quale-user-usare - 05/02/15

lucanerazzurro
Altre scuse ? Parli di trofei, di fatturato, di premiazioni, di 3 tiri effettuati da noi,
ke l’unica parata è stata la ns, ke le unike occasioni sono vs e bla bla bla troppa bile in uscita,
presto un dottore, quanto brucia, aspe ma dove siete in classif ?
Renditi conto della dimensione della tua squadra, ( senza dire come fai te xkè io sono un sig )
Ciao ciao perdente, pensa a salvarti la B è vicina !

segnala un abuso

casey.stoner27 - 05/02/15

il napoli troppo forte rispetto all'inter . comunque Strinic ottimo acquisto . gabbiadini callejon mertens zapata tutti giocatori il napoli sa fa !

segnala un abuso

lucanerazzurro - 05/02/15

Non-so-quale-user-usare
accetta il risultato del campo...tipo quando non vi siete presentati alla cerimonia della supercoppa? ridicolo e almeno noi non piagniucoliamo più per avere i rigori e i gol in fuorigioco per poi far finta di niente e non rispondere alle pochissime domande fatte sul caso...ma voi 3 vittorie,3 rubate,e vi esaltate...sietedei perdenti anche come perdenti,0 dignità

segnala un abuso