Fiorentina-Verona 4-3: emozioni forti. I viola prendono l'Inter

Fiorentina avanti con Borja Valero, sorpasso del Verona (Romulo e Iturbe), poi gol di Borja Valero, Vargas e Rossi. Verona in 10 (rosso a Jankovic) e brividi finali col 4-3 di Jorginho

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

ROBERTO OMINI

Fiorentina-Verona 4-3, succede di tutto: grandi gol e anche errori dei portieri. Vantaggio viola con Borja Valero, sorpasso veronese di Romulo e Iturbe, poi tre gol della squadra di Montella con Borja Valero, Vargas e Rossi su rigore. Verona in dieci (rosso a Jankovic) e capace del terzo gol con Jorginho. Finisce qui, con queste mille emozioni. La Fiorentina aggancia al quarto posto l'Inter (27 punti). Per il Verona terza sconfitta consecutiva. 

LA PARTITA E LE PAGELLE

LA PARTITA

Tribuna piena, è anche la festa per Batistuta, e c'è anche Prandelli. Campo ricco di giuste tensioni per una sfida che sa molto di Europa: la Fiorentina per riprendere l'Inter al quarto posto; il Verona per un sorpasso proprio ai danni dei fiorentini. Di più: la Fiorentina arriva dalla sconfitta 0-1 di Udine; il Verona dal doppo ko con Genoa e nel derby: al ribasso. Accidente dell'ultimo minuto: si ferma Pizarro, in campo Ambrosini.
E via. Per un quarto d'ora che ha sapori forti. Fortissimi. Affondo di Borja Valero al 5', tiro forte e teso dai venti metri che sorprede Rafael. Gioie viola, subito. Sessanta secondi ed ecco Iturbe, giovane carico di grandi qualità: potente e preciso il suo tiro, Neto respinge, Romulo accorre e fa 1-1. Altri respiri ed ecco ancora Iturbe al 13': carica sempre da lontano e accende la sua notte: gran gol. Verona in vantaggio. Firenze attonita. Ma bastano ancora sessanta secondi per vedere Borja Valero riprovarci dai venti metri: pallone deviato e gol. Siamo 2-2. Difese allegre? Forse sì. Portieri sorpresi? Anche. Ma sono anche prodezze balistiche, queste. Il bello del calcio.
Poi le acque si quietano. Ci mancherebbe. I controlli sono più serrati. La Fiorentina cerca di far gioco, ma l'assenza del passo breve di Pizarro limita la qualità. Il Verona si chiude con maggiore accortezza: non è il tempo di cercare chissà cosa, dopo essersi illusi. Montella sposta gli equilibri della squadra più in avanti, ma senza smarrire i concetti di difesa. Un tiro di Rossi sul finire del tempo è un mezzo brivido. Un contrattacco di Toni al 42' provoca un po' di tensione in casa viola, e questo è il prologo al quinto gol (fin qui) della serata, con un'altra prodezza balistica da lontano. La fornisce Vargas, diagonale cui Rafael oppone scarsa resistenza: 3-2. Riposo.
Montella cambia, all'inzio di ripresa: fuori Vecino, un po' troppo sulle sue, dentro Fernandez e cambia anche la faccia della partita con l'episodio che, virtualmente, la chiude. Affondo di Tomovic, Jankovic a terra tocca il pallone con la mano, l'arbitro e il giudice dietro la porta vedono e la sanzione per i veneti è feroce: espulso Jankovic, rigore per il piede infallibile di Pepito Rossi, esecuzione e 4-2. Si potrebbe chiudere qui. Non si vede come il Verona possa ribaltare la tendenza, con l'uomo in meno.
E invece il Verona è una squadra ricca e piena. E se quel mani di Jankovic è una feroce condanna, ecco pronte le contromisure dieci contro undici, il coraggio di Toni che avvicina la porta di Neto e poi Jorginho che affila un rasoterra di mirabile precisione: palla in gol al 27' st e gara riaperta. Ma senza altre scosse vere. Finisce 4-3. Fiorentina insieme all'Inter. Veronesi giù: 3 sconfitte di fila.

LE PAGELLE

Borja Valero 7,5 - Capitano e cannoniere. Fa tante cose, compreso un ruolo di regia quasi perfetto. 
Rossi 6,5 - Non è una gran partita, la sua. Ma il rigore della (relativa) tranquillità viola non lo sbaglia. E non è poco.
Neto 5.5 - Non è notte da portieri. I tiri dei veronesi sono al veleno. Ma lui...
Ambrosini 6 - Ripescato all'ultima ora, fa il suo mestiere. Da mestierante.
Vargas 7 - Partita di sacrificio, non tanto brillante in fase difensiva, ma intensa per ritagliarsi anche lo spazio di un bel gol.
Rafael 5 - Nulla può sui tiri della Fiorentina? Bah, a volte è un po' impreparato. Non è notte da portieri.
Iturbe 7 - Ha la dinamite nei piedi e una voglia di emergere grande così.
Romulo 6,5 - Grande lavoro a tutto campo e il primo gol del Verona. 
Toni 6 - Ha sempre una gran voglia di fare: gli manca il guizzo sotto porta. E non riesce a incidere.

 

IL TABELLINO

FIORENTINA-VERONA 4-3
Fiorentina (3-5-2):
Neto 5,5; Tomovic 6, Gonzalo 5,5, Savic 6; Cuadrado 6, Borja Valero 7,5, Ambrosini 6, Vecino 5 (1' st M. Fernandez 6), Vargas 7; Joaquin 6 (29' st Matos 5,5), Rossi 6,5 (89' st Ilicic sv). A disp.: Munua, Lupatelli, Roncaglia, Compper, Alonso, Bakic, Rebic, Olivera, Wolski. All.: Montella 6,5
Verona (4-3-3): Rafael 5; Cacciatore 6 (32' st Martinho sv), Gonzalez 5,5, Maietta 5, Agostini 6 (40' st Cacia sv); Romulo 6,5, Jorginho 6,5, Halfredsson 5,5 (20' st Cirigliano 6); Iturbe 7, Toni 6, Jankovic 5. A disp.: Mihaylov, Nicolas, Albertazzi, Rubin, Moras, Marques, Donati, Donadel, Longo, Sala, Gomez. All.: Mandorlini 6
Arbitro: Doveri
Marcatori: 5' Borja Valero (F), 6' Romulo (V), 13' Iturbe (V), 14' Borja Valero (F), 43' Vargas (F), 9' st rig. Rossi (F), 27' st Jorginho (V) 
Ammoniti: Ambrosini, M. Fernandez (F), Jankovic, Romulo, Cacciatore (V)
Espulsi: 8' st  Jankovic (V) per aver interrotto una chiara occasione da gol

TAGS:
Fiorentina
Verona
Calcio
Serie a

I VOSTRI COMMENTI

benjy88 - 03/12/13

SOLOVIOLA... SAI PERCHE'?? DIPLOMAZIA!! NON POSSONO CERTO DIRE QUELLO CHE PENSANO.. DAI E' PALESE!! COMUNQUE IO AL POSTO DI GOMEZ IN ESTATE AVREI PRESO CARDOZO.. PIU'MOBILE E CALCIA ANCHE DALLA DISTANZA!!

segnala un abuso

benjy88 - 03/12/13

CON TUTTO IL RISPETTO E' DAVVERO MEDIOCRE... OGNI TIRO E' UNA MINACCIA!!MAGARI E' UN MOMENTO NO MA NON LO SO!! BORUC IN INGHILTERRA STA FACENDO MOLTO BENE.. A VEDERE NETO VIEN DA PENSARE...

segnala un abuso

Soloviola123 - 03/12/13

benjy88
non so come mai la società continui a difendere questo portiere, in estate speravo tantissimo che ne prendessero un altro, poi vedendo la società e montella che erano così sicuri mi sono detto "boh forse in allenamento ha dimostrato qualcosa"!!!!!

invece no, questo è un portiere da serie b, a gennaio bisogna assolutamente rimediare e prendere un portiere decente anche se non sarà facile.

segnala un abuso

benjy88 - 03/12/13

VISTO CHE BRKIC AL MILAN NON INTERESSA(NOI DORMIAMO SEMPRE) PERCHE' LA FIORENTINA NON VA SU QUESTO PORTIERE?? SAREBBE BELLO BRKIC ALLA FIORENTINA...

segnala un abuso

tifoJuve1952 - 03/12/13

Mata se giocasse in Italia sarebbe un “fenomeno” nella squadra in cui giocasse. Il Nostro calcio è povero economicamente e tecnicamente e le “riserve” dei Club spagnoli o altri da noi sono dei Top Player. Borja Valero è essenziale in questa Fiorentina ma dire che come regista è secondo solo a Xavi mi sembra eccessivo. Complimenti alla Fiorentina che ha fatto 3 punti contro un Verona che mi sta sorprendendo. Il problema del portiere si sapeva prima che iniziasse il campionato e Montella lo sa

segnala un abuso

benjy88 - 02/12/13

SOLOMILAN.. NETO E' DAVVERO SCANDALOSO.. SENZA ENTRARE NELLE QUESTIONI TECNICHE.. NON DA PER NULLA SICUREZZA.. IO SE FOSSI UN DIFENSORE DOPO CHE LO GUARDO IN FACCIA ME LA FAREI SOTTO... COMUNQUE NON SO SE HAI VISTO IL SECONDO PORTIERE DEL TORINO CHE E' ENTRATO L'ALTRO IERI!! TI CONSIGLIO DI VEDERLO.. E' UN CARTONE ANIMATO!!

segnala un abuso