LE REAZIONI

Pioli: "Sfida emozionante". Gattuso: "Sarà dura". Fonseca: "Li conosco bene"

Dopo i responsi dell'urna di Europa League, gli allenatori delle squadre italiane hanno commentato gli accoppiamenti

  • A
  • A
  • A

"Sarà emozionante tornare in una città legata a una pagina storica del grande Milan". Stefano Pioli commenta così il sorteggio per i sedicesimi di Europa League, in cui affronterà la Stella Rossa di Belgrado, dove nel 1989 i rossoneri di Arrigo Sacchi superarono gli ottavi di finale. "Sono una squadra ben strutturata, nel proprio campionato sono primi con un largo vantaggio, ma noi abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti", ha aggiunto Pioli. 

Non ha preso molto bene il verdetto dell'urna, invece, l'allenatore del Napoli Rino Gattuso: "E' un sorteggio difficile e insidioso. Il Granada è un'ottima squadra e sarà dura". Gli azzurri non hanno precedenti in gare ufficiali con gli spagnoli. Nella Liga il Granada è al settimo posto con 18 punti dopo 12 giornate. 

"Il Braga è un club che conosco bene, così come conosco bene anche l'allenatore quindi credetemi se vi dico che sarà una gara difficile perché so di cosa parlo", così Paulo Fonseca ha commentato il sorteggio per i sedicesimi dell'Europa League contro la sua ex squadra ai canali del club. Il tecnico ha poi aggiunto: "È una buona squadra che ha fatto un grande percorso nel girone".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments