Crotone, Nicola: "Dovremo sempre essere straordinari"

Il tecnico: "Non temo il Milan, ma ne riconosco le qualità"

foto LaPresse

La salvezza resta un obiettivo difficile, ma il Crotone con 10 punti in 4 partite ha dato un senso al suo campionato. E il prossimo ostacolo per la squadra di Davide Nicola è un Milan in crisi: "In ogni gara da qui alla fine del campionato dovremmo essere straordinari. Dobbiamo recuperare ancora tanti punti. Non ci interessa se sia l'Empoli o il Genoa, nè chi è l'avversario di turno. Noi adesso siamo nelle condizioni di fare qualcosa di eccezionale: è difficile recuperare, ma nulla è impossibile".

"Il cammino del Crotone - spiega Nicola - è pari solo a quello della Juventus capolista. Ma paradossalmente questa striscia positiva non ha avuto la valenza che ci aspettavamo perchè ha vinto anche l'Empoli. Fare questi risultati, però, ci ha dato maggiore sicurezza nei nostri mezzi". A parte Stoian che ha qualche problema di salute, il resto della squadra è a disposizione del tecnico per nulla preoccupato di aver 5 diffidati: "Non cambierò formazione per questo".

L'allenatore del Crotone ha rivelato di aver studiato con la squadra attentamente il Milan: "Io non temo il Milan ma ne riconosco la qualità e la precisa identità di gioco. Dobbiamo essere coscienti che giochiamo in casa ed essere disposti a rischiare qualcosa senza perdere l'equilibrio di gioco. Abbiamo visto dei momenti in cui possiamo creare problemi e far loro male". L'ultima battuta è sulla Var dal prossimo anno: "Per uno sport come il calcio che muove tanti interessi può essere uno strumento importante per accrescerne la credibilità".

TAGS:
Nicola
Crotone
Milan

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X