CONFEDERATIONS CUP

La favola di Emanuele Giaccherinho

Dalla C2 al gol contro il Brasile: lo juventino è la bella sorpresa azzurra

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

GIANNI BALZARINI

Gli Azzurri festeggiano Giaccherini (LaPresse)

Ancora non ci crede di aver fatto questo ma se ne farà una ragione. Una ragione bellissima per Emanuele Giaccherini, uno che parlava di sogno per il solo fatto di giocare al Maracana e che adesso può parlare di realtà per il fatto di aver addirittura segnato al Brasile sia pure a Salvador de Bahia. Fa effetto partire da qui, tornare indietro di appena un paio di anni e trovarlo con il bianconero del Cesena, la società che nel 2002 crede in lui, lo manda in prestito in C2 dove con la maglia dell' Igea Marina si fa seriamente male al punto da pensare al ritiro dall' attività, al rientro a casa per lavorare come operaio.

In effetti Giaccherini da quel momento diventa operaio di se stesso, della sua risalita che comincia a raccogliere rivincite la dove erano stati seminati perplessità e ironia come quando un allenatore lo definì nano da giardino. E' Conte a volerlo alla Juve, lo considera espressamente il suo cocco, dice spesso che tutti dovrebbero prendere esempio dalla sua dedizione, dalla sua umiltà, da quel suo essere operaio che parte quasi sempre dalla panchina ma che una volta in campo non tradisce mai e magari al momento giusto è pure capace di firmare una parte di scudetto con quel gol all'ultimo secondo contro il Catania che mette l' argine tra i bianconeri e chi insegue. Giaccherinho, altro vezzeggiativo di Conte, Giaccherinho è il soprannome con cui adesso tutti lo chiamano proprio la in Brasile dove ha fatto quella roba alla quale ancora non crede.

TAGS:
Italia
Giaccherini
Confederations Cup

I VOSTRI COMMENTI

pandora75 - 24/06/13

MILAN 18
PS..a te scapperà pure da ridere ma a noi con goal fondamentali come quello con il catania ci ha fatto vincere lo scudetto..il primo dei due consecutivi per la precisione..

segnala un abuso

MILAN_18 - 24/06/13

pandora75 ma la tua è una battuta spero! giaccherini 30 gol li farà in tutta la sua carriera forse. Non diciamo eresie, rosicare per giaccherini non è possibile, abbi pazienza. Io continuo a chiedermi cosa ci faccia in nazionale/ ma come siamo messi per giocare con giaccherini! ha un sacco di limiti tecnici, sembra a volte goffo. Ma almeno si impegna quindi ci può anche stare, ma da lì a rosicare mi scappa da ridere.

segnala un abuso

pandora75 - 24/06/13

X ROSICONI
Potrebbe anche fare 30 goal a partita i rosiconi parlerebbero sempre male di giaccheriho..perchè gioca nella juve..perchè la juve è la squadra più amata e odiata d'italia..amata da 14 mil. e odiata dal resto..l'invidia è brutta il rosicamento corrode..ma realtà è chiara..DALLA SERIE B ALL'ESSERE CAMPIONI D'ITALIA PER DUE ANNI CONSECUTIVI..QUESTA E' LA JUVE..MAGARI PRENDETE UN MALOX VI DARA' SOLLIEVO..

segnala un abuso

dallamec - 24/06/13

@Seth88 mi sembra che contro il brasile, oltre a fare 2 gol due giocatori della juve , il portiere stessa ce ne ha fatto prendere 4.... o sbaglio ? ahahahahahahah

segnala un abuso