Juve, Allegri: "Vittoria importante"

Il tecnico bianconero ammette: "Non siamo brillanti, è un momento in cui bisogna saper soffrire"

Juve, Allegri: "Vittoria importante"

Il bicchiere mezzo pieno è il risultato, positivo, che permette alla sua Juve di guardare al futuro della Champions con discreta serenità. Il bicchiere mezzo vuoto è la condizione fisica e, forse, psicologica, di qualche giocatore importante. Allegri lo ammette serenamente, con la forza di chi si è portato a casa tre punti buoni per ipotecare il secondo posto nel girone: "E' una vittoria importante - dice il tecnico bianconero - anche se obiettivamente non siamo brillanti".

"E’ un momento dove non siamo brillanti perché abbiamo avuto dei giocatori che erano infortunati e qualcuno è rientrato in condizioni non buone dalle nazionali e quindi dobbiamo lavorare ed essere concentrati - continua Allegri -. Quello che abbiamo fatto l’anno scorso è già dimenticato, per rimanere a grandi livelli bisogna mettersi in discussione tutti i giorni. Però alla fine la vittoria è importante, alcuni hanno fatto una grandissima prestazione, come Higuain che ha giocato un match di qualità e fisicità".

Allegri dice ancora: "Non dobbiamo però esaltarci, è un passo importante verso la qualificazioni ma ora dobbiamo riprendere il cammino in campionato e dobbiamo riconnetterci un pochino. Fino a novembre è una stagione poi ne inizierà un’altra, dopo la sosta di novembre. In questo momento dobbiamo andare avanti anche con fatica, stasera abbiamo sbagliato anche tecnicamente e abbiamo rischiato di pareggiare quando dovevamo gestire e congelare il vantaggio".

"Preoccupato dai molti gol presi? Il gol è venuto fuori perché abbiamo sbagliato cinque interventi - spiega -, non riuscivamo a fermare la palla e poi ha sbagliato Alex Sandro: su queste cose dobbiamo migliorare. Mentre sabato in 8 minuti abbiamo subito due gol. Dobbiamo ritrovare compattezza ed essere più brillanti. Sono contento per il risultato, meno per quello che abbiamo fatto in alcune situazioni della gara ma faccio comunque i complimenti ai ragazzi per la vittoria. Le grandi squadre stanno faticando in Champions? Il risultato finale cambia anche i giudizi dei match. Quella giocata meno bene delle ultime tre partite è stata questa, se non avessimo sbagliato i rigori contro Atalanta e Lazio saremmo primi in classifica in campionato. Io però devo valutare la prestazione e non abbiamo fatto bene, il risultato cambia e condiziona le opinioni”.

CODA "POLEMICA" IN SALA STAMPA

La lunga serata di Max Allegri si chiude con una conferenza molto nervosa, polemica con i giornalisti: "Stasera avevamo delle difficoltà ma l'importante era portare il risultato a casa - replica stizzito -. Molto semplice. It's simple. Non ci stiamo preparando per niente. Io mi diverto molto, voi non avete idea di quanto io mi possa divertire a sentire e a leggere dopo le partite, perché immagino voi che, a seconda di quello che succede, cambiate. A seconda se uno fa gol o no, da sette gli date cinque, quello è bellissimo. Da quattro gli date otto, fate i seri una volta. Guardate che io mi diverto molto - insiste -. Io mi diverto più di voi. Domani mattina quando leggo, mi diverto un sacco. La voce? L'ho persa perché all'87' bisogna gestire meglio le partite. Io devo analizzare quella. Alla fine nel calcio quello che conta? E' il risultato".

TAGS:
Juve
Champions
Allegri

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X