"Torneremo in finale per vincerla"

Il tecnico della Juve: "L'anno prossimo sarò ancora in panchina e ci riproveremo"

  • A
  • A
  • A

Incassata la sconfitta contro il Real, Massimiliano Allegri volta pagina e rilancia la sfida bianconera alla Champions: "Sono orgoglioso di quello che hanno fatto i ragazzi durante la stagione. Siamo venuti qui per vincere la coppa e purtroppo non ci siamo riusciti. L'anno prossimo abbiamo l'obiettivo di rivincere il campionato e rifare una grande Champions. Il futuro? Sarò sulla panchina della Juve: vogliamo tornare in finale e magari vincerla".

Il tecnico bianconero analizza la gara e dice: "Siamo partiti bene e abbiamo fatto un grande primo tempo, che forse dovevamo chiudere in vantaggio. Nel secondo, invece, complice qualche problemino fisico, siamo un po' andati in sofferenza. Poi, dopo il 2-1, abbiamo mollato mentalmente. Dovevamo rimanere in partita e non lo abbiamo fatto: questo è un passaggio mentale su cui l'anno prossimo dovremo crescere".

Allegri chiarisce: "Se c'è da fare un appunto ai ragazzi è che non dovevamo subire il terzo gol, perché le occasioni le avremmo create. Il Real ha giocatori di caratura mondiale e nella ripresa ha fatto una grandissima partita: dovevamo fare 95 minuti come i primi 50, essere magari un pochino più fortunati, ma così non è stato e ora dobbiamo solo pensare a riposare e poi ripartire. La vita ti dà la possibilità di riprovarci: dovremo capire dove poter migliorare sotto l'aspetto del gioco e della mentalità. La società sa dove dobbiamo migliorare, ma a questi ragazzi c'è solo da dire grazie".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments