Champions League: spettacolo Real, Schalke annientato

La squadra di Ancelotti vince 6-1 a Gelsenkirchen e vede i quarti: Benzema, Bale e Ronaldo firmano una doppietta a testa

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Straordinaria prova di forza del Real Madrid che batte 6-1 lo Schalke nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. A Gelsenkirchen non c’è storia: la squadra di Ancelotti domina dal primo all’ultimo minuto, crea occasioni a raffica e manda in gol tutti i suoi attaccanti. Benzema, Bale e Cristiano Ronaldo firmano una doppietta a testa. Per la squadra tedesca segna Huntelaar. Il ritorno a Madrid sarà una formalità per le merengues.

Avvio sprint dello Schalke che sfiora il gol dopo meno di un minuto con un colpo di testa di Howedes sugli sviluppi di un corner: palla di poco a lato. Al primo affondo, però, è il Real a passare in vantaggio. Bale appoggia per Cristiano Ronaldo che, di tacco, lancia in profondità Benzema: la traiettoria è sporcata da Felipe Santana, la palla resta lì e l’attaccante francese insacca con un gran destro. Lo Schalke ha il merito di reagire subito: cross di Farfan dalla destra per Drexler che, tutto solo, calcia a botta sicura col destro da due passi: sembra gol, ma Casillas in tuffo riesce miracolosamente a respingere, poi arriva Meyer che spreca tutto mandando la palla in curva. In pratica lo Schalke finisce qui, poi è solo Real. Al 21’ capolavoro di Bale che si beve in dribbling Felipe Santana e Kolasinac prima di battere Fahrmann con una puntatina di sinistro che carambola sul palo e va dentro. Prima del riposo la squadra di Ancelotti avrebbe la possibilità di portarsi sul 3-0, ma Cristiano Ronaldo non è fortunato sotto porta: prima colpisce il palo, poi sbaglia due gol già fatti a tu per tu con Farhmann, bravissimo a chiudergli lo specchio.

In avvio di ripresa Boateng scalda i guanti dell’ottimo Casillas con un gran destro da fuori, ma quello dello Schalke è un fuoco di paglia. In campo c’è solo il Real. Dopo gli errori del primo tempo, Cristiano Ronaldo si riscatta subito e firma il 3-0 al 52’: doppio passo ai danni di Matip e sinistro a incrociare nell’angolino. Cinque minuti più tardi i blancos calano il poker: combinazione Ronaldo-Benzema, con l’attaccante francese che evita Fahrmann in dribbling e mette dentro a porta vuota. Lo Schalke non c’è più e il Real insiste: splendido lancio filtrante di Sergio Ramos per Bale che, scattato sul filo del fuorigioco, batte Fahrmann con un delizioso interno sinistro. Siamo al 69’ e a questo punto la squadra di Ancelotti alza il piede dall’acceleratore rallentando il ritmo. Prima del triplice fischio di Webb c’è tempo per vedere altri due gol: all’89’ Ronaldo fa 6-0 (dribbling su Fahrmann e destro vincente a porta vuota), al 91’ Huntelaar segna il gol dell’onore per lo Schalke con un gran destro al volo che si insacca sotto l’incrocio. Finisce 6-1 per il Real, Ancelotti può sorridere.

TAGS:
Champions League
Schalke Real

I VOSTRI COMMENTI

SanDiegoan - 27/02/14

Hey B88, che te ne è parso della prova del nostro Welsh Wizard?? Lui è il vero erede di Ronaldo, 100 mln troppi OK, ma riparliamone fra 2 anni.
Fenomeno Gareth, tecnica, atleticità, tiro, assist, affondi...Agli Spurs faceva tutto lui, ora ha altri fenomeni con cui vincere.
PS: Schalke troppo scarso, aspettiamo i quarti. Forza Real e Carletto, per la Champions.

segnala un abuso

benjy88 - 27/02/14

COSI COME IL GALATASARAY E' PERFETTO PER IL CHELSEA.. ANCHE SE I LONDINESI HANNO PAREGGIATO CHE COMUNQUE VALE COME UNA VITTORIA SI E' VISTA LA DIFFERENZA.. APPENA IL CHELSEA ACCELERAVA IL GALATASARAY ANDAVA NEL PANICO... GLI OTTAVI DI FINALE DI IERI ERANO SQUILIBRATI...VOGLIO VEDERE IL REAL COL BARCELLONA SE FA SEI GOAL...

segnala un abuso

benjy88 - 27/02/14

SI VABBE' MA CONTRO CHI HANNO GIOCATO PERO'??SE C'E' UNA SQUADRA PERFETTA PER EVIDENZIARE IL POTENZIALE DEL REAL E' PROPRIO LO SHALKE.. SQUADRA CHE NON FA CATENACCIO E CHE GIOCA A VISO APERTO...OVVIAMENTE E' SOTTINTESO CHE LE QUALITA' DEI TEDESCHI SIANO ANCHE INFERIORI...CHE IL REAL SIA FORTISSIMO E' INDUBBIO... MA IO NON AVEVO DUBBI CHE AVREBBERO PASSEGGIATO CON LO SHALKE...

segnala un abuso

forzamadrid - 27/02/14

demartic Ti sbagli di grosso. Al tempo della fase a gironi, giocavamo peggio di così, Ancelotti non aveva trovato ancora la quadratura giusta e non esprimevamo il nostro potenziale. Lui stesso lo ha ammesso. Da un pò di partite a questa parte però abbiamo ingranato la marcia, e riusciamo ad esprimerci meglio di qualche mese fa. La Juve, come ogni, ha delle carenze, ma ci mise in difficoltà.

segnala un abuso

demartic - 27/02/14

giux forse tu non hai capito una cosa.. Mentre il Real nel girone eliminatorio si e' risparmiato perche' non poteva essere certo la Juve o i danesi o i turchi a mettere in discussione il passaggio del turno, voi avete dato il massimo mettendo in luce tutte le vostre carenze. Ora che il passaggio si decide su due partite secche vengono fuori i valori delle squadre in campo. Credi forse che se gli incontri tra voi e il Real avessero determinato il passaggio del turno avreste avuto speranze?

segnala un abuso

superpatooo-ibraaa - 27/02/14

Ragazzi basta scannarsi sul confronto CR7 MESSI.. sono tutti e due FENOMENALI..ogni partita che vedo di uno mi ricredo su chi sia il più forte... è una cosa invalutabile...

segnala un abuso

superpatooo-ibraaa - 27/02/14

giux1973:
La juve ha fatto due grandi partite con il Real, meritava sicuramente qualcosa di più... Ma era un Real completamente diverso... Ancelotti era in panchina da 1 mese, infatti anche in campionato hanno perso un sacco di punti... ora hanno trovato la quadratura dietro e con quei tre animali davanti non ce n'è per nessuno..
Penso che il Real se incontrasse ora la Juve potrebbe farne 3 o 4.... e non lo dico per antijuventinità...
penso che il Real vincerà al decima quest'anno..

segnala un abuso

giux1973 - 27/02/14

e comunque è imbarazzante vedere agli ottavi squadre che prendono 6 gol in casa, oppure come lo zenit e il bayer lev. prenderne 4 sempre in casa..... a parte le solite 4 in europa c'è un divario enorme...

segnala un abuso

giux1973 - 27/02/14

Comunque fin ad ora l'unica squadra che li ha messi sotto, e qui secondo me tutti d'accordo compreso gli antisportivi di ogni genere, è stata proprio la juventus che nel computo delle due gare forse avrebbe meritato qualcosina di più!! Magari quel punticino in più all'andata che le avrebbe permesso di passare agli ottavi! Vabbè comunque ormai è andata....speriamo meglio il prossimo anno...

segnala un abuso