Milan, pari preziosissimo in casa del Psv: 1-1

Segna El Shaarawy, poi Abbiati ci mette del suo per il gol di Matavz

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

SIMONE REDAELLI

Un pareggio importate per il Milan sul campo del Psv nell'andata dei playoff di Champions League: 1-1. I rossoneri soffrono per lunghi tratti del match, ma con il gol segnato in trasferta possono guardare con più ottimismo il ritorno di mercoledì prossimo a San Siro. Gli olandesi partono forte, ma al 15' El Shaarawy colpisce di testa e insacca. Partita frizzante e i padroni di casa trovano il pari con Matavz al 60' dopo una papera di Abbiati.

LA PARTITA

LA PARTITA

In terra olandese il Milan soffre sul piano del gioco, ma strappa un pareggio importantissimo con testa e cuore. La testa, con tanto di cresta, è quella del Faraone mentre il cuore è quello gettato oltre l'ostacolo dai rossoneri che ci provano in ogni modo fino al 90', con poche idee e con le gambe ancora imballate. Lentissime rispetto a quelle del Psv che girano a mille e che hanno già cinque partite ufficiali di rodaggio. 

Il 4-3-3 di Allegri è promosso con riserva. Sul piano del gioco c'è ancora da lavorare. In difesa, in pratica quella dell'anno scorso, Mexes e Zapata hanno subito molto gli inserimenti degli olandesi e hanno lasciato scoperto,spesso e volentieri, le loro traiettorie di passaggio. Anche in mezzo al campo i tre mediani non sono stati precisi ed efficaci in fase di interdizione. Soprattutto nel primo tempo una squadra poco amalgamata, con molta distanza tra i reparti. Ancora da oliare i meccanismi dell'attacco, ma Balotelli ed El Shaarawy sembrano essere sulla buona strada, con Boateng ancora un po' disorientato. Serve anche qualche rinforzo sul mercato perché se il primo cambio del match arriva al 33' del secondo tempo, con Poli al posto di De Jong, qualcosa vorrà pur dire. Segno di riserve forse non all'altezza del palcoscenisco di Champions League, pure dei playoff.

Milan, pari preziosissimo in casa del Psv: 1-1

Il Psv, invece, è stata per lunghi tratti una squadra ottima, ma incapace di finalizzare le numerose occasioni create. Per sfortuna, vedi la traversa di Maher, e per merito anche di un Abbiati super nei primi 45' e flop al 60', con la papera sulla bordata, sì, ma dalla distanza, di Bruma che ha concesso la facile palla dell'1-1 a Matavz. Pareggio certamente meritato per la formazione di Cocu, ma che fa crescere il rammarico in casa rossonera. Rammarico costruito in gran parte al 15' quando Abate ha vinto un contrasto, ha alzato la testa e ha messo sulla testa di El Shaarawy la perla del vantaggio. Così il Milan era passato in vantaggio e aveva mandato in bambola per pochi minuti i padroni di casa, storditi 60 secondi più tardi anche dalla traversa di Balotelli. 

Una partita frizzantissima e piena di emozioni fino agli ultimi minuti. All'87' Poli, neoentrato, ha avuto l'occasione per il 2-1 trovando il miracolo del portiere Zoet. Finisce 1-1 e Allegri può sorridere: fra una settimana a San Siro i rossoneri partiranno leggermente favoriti. Ma non bisogna sottavalutare questi ragazzini terribili sotto la guida di Cocu.

LE PAGELLE

LE PAGELLE

El Shaarawy 7 - Il Faraone è tornato, ufficialmente in gol dopo sei mesi. Grandissima partita per l'attaccante che oltre al gol è sempre il più pericoloso. La sua cresta è più alta di quella di Balotelli...

Balotelli 6 - SuperMario deve ancora migliorare nel comportamento. In campo è un leader, merito anche della sua statura e forza fisica, ma deve imparare a controllare il suo carattere. Un ammonizione che poteva benissimo evitare...

Maher 7 - Il migliore del Psv. Il centrocampista che piace molto per caratteristiche tecniche-tattiche ad Allegri perché sa inserirsi e calciare dal limite dell'area. Il giocatore che servirebbe a questo Milan, peccato che indossa la maglia sbagliata. Bisognerà fermarlo al ritorno.

Abbiati 5 - Blinda la porta del Milan, ma quando l'impresa sembrava ormai compiuta si lascia andare in una leggerezza fatale. Una macchia grande così che va a sporcare una prestazione da 7.

IL TABELLINO

PSV-MILAN 1-1
Psv(4-3-3)
: Zoet 6; Brenet 5,5, Bruma 6, Rekik 6, Willems 6; Wijnaldum 6, Schaars 6 (44' st Hiljemark sv), Maher 7; Park Ji-Sung 6,5 (23' st Jozefzoon sv), Matavz 6,5 (31' st Locadia sv), Depay 6. A disp.: Tyton, Jorgensen, Arlas, Toivonen. All.: Cocu 6,5
Milan (4-3-3): Abbiati 5; Abate 7, Mexes 6, Zapata 6, Emanuelson 5,5; Montolivo 6,5, De Jong 5,5 (33' st Poli 6), Muntari 6; Boateng 5,5 (39' st Niang sv), Balotelli 6, El Shaarawy 7. A disp.: Amelia, Zaccardo, Constant, Nocerino, Petagna. All.: Allegri 6
Arbitro: Cakir
Marcatori: 15' El Shaarawy (M), 15' st Matavz
Ammoniti
: Boateng, Muntari, Balotelli (M), Maher (P)
Espulsi: -

DITE LA VOSTRA

Il Milan fermato sull'1-1 dal Psv: risultato comunque positivo?

TAGS:
Milan
Psv
Balotelli
Allegri
Champions league
Playoff

I VOSTRI COMMENTI

Milan64 Forever - 21/08/13

Pitch83... Non serve a niente.. Questi Signori non valgono la pena.. E proprio inutile... Ma questi stanno davanti alla tivu cercare delle scuse..... Dai Milan Forza Italia......

segnala un abuso