"Sneijder? Nessun ricatto"

Moratti: "Totale apertura per Wesley"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Massimo Moratti, Lapresse

"Da parte della società c'è un atteggiamento di piena apertura con il calciatore, nessun tipo di ricatto". Moratti, a New York per la presentazione all'Onu del progetto Inter Campus, ha parlato della vicenda Sneijder: "Non gioca per ragioni tecniche. Nessuno ha voglia di buttare via un valore come il suo". Sull'impiego dell'olandese: "Se tornerà in campo nelle prossime settimane dipenderà dall'allenatore, se lo vedrà all'altezza per giocare"

"Se è valido un contratto, è certamente valido chiedere a una persona se si può in qualche modo migliorarlo. La posizione della società è di tranquillità, noi non abbiamo costretto nessuno a fare niente, il suo contratto è validissimo, nessuno di noi forza qualcuno, Sneijder è libero", ha chiarito Massimo Moratti.

Il presidente dell'Inter ha poi paralto del mercato e di un ritorno: "Non credo proprio che Balotelli tornerà all'Inter". Moratti ha escluso la possibilità di rivedere SuperMario in nerazzurro. "Secondo me la squadra rimarrà più o meno quella di ora. E' una buona sfida per i giocatori che abbiamo, che vogliono dimostrare di saper fare bene e ottenere di più di ciò che pensavamo all'inizio del campionato".

Sul momento 'no' della squadra, che ha rimediato tre sconfitte nelle ultime quattro uscite tra campionato ed Europa League: "L'Inter è una squadra che va bene, e ogni tanto va un po' meno bene - ha aggiunto il massimo dirigente nerazzurro, a New York insieme a Luis Figo e Francesco Toldo. "La vera notizia è che a gennaio torneremo a giocare io e Toldo, anche se magari solo per venti minuti", ha scherzato il portoghese.

I VOSTRI COMMENTI

sararoby - 30/11/12

roby69 io penso quanti giocatori vanno a bussare alla porta di Moratti con i loro agenti quando si vince x ridiscutere il proprio contratto i contratti vanno rispettati da ambo le parti,il giocatore non è in discussione la sua validità ma la moralità in un periodo dove le famiglie non arrivano a fine mese!snajder percepisce 6 miloni annuii xfaare il lavoro + bello del mondo allora datte una calmata caro weslj.

segnala un abuso

keifer_glam - 29/11/12

Branca! Grazie di esistere!

segnala un abuso

keifer_glam - 29/11/12

Non sono d'accordo. Che ci può stare ridiscuterlo va bene ma, se il giocatore non accetta, non vedo perché deve essere messo fuori rosa ed intimidito. Un contratto in quanto tale si rispetta da ambo le parti!

segnala un abuso

Villasmou - 29/11/12

Io dico quando i calciatori pretendono un adeguamento di contratto perché sono forti, in forma e fondamentali va bene...però quando quello stesso calciatore subisce un calo fisico mostruoso, che non regge più certe ritmi e NON CI VALE PIU' 6 MILIONI DI EURO ALL'ANNO(TASSE ESCLUSE) perché non si può PRETENDERE un ridimensionamento di contratto? chi dice che il calciatore abbia sempre ragione e la società deve stare ai suoi capricci?

segnala un abuso