Napoli-Juve rinviata per maltempo

La decisione dopo vertice in Prefettura

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Del Piero e la Juve di ritorno, foto LaPresse

Dopo Genoa-Inter, anche Napoli-Juve, posticipo domenicale dell'undicesima giornata di Serie A, è stata rinviata a causa del maltempo. La decisione è stata presa nel corso di un vertice convocato in Prefettura a Napoli cui hanno partecipato il prefetto De Martino, il sindaco De Magistris e l'assessore alla Protezione civile della Regione Campania Cosenza, in seguito alla forte pioggia che si è abbattuta sul capoluogo campano.

La decisione di rimandare la sfida è stata determinata soprattutto dall'obiettivo di tutelare l'incolumità dei tifosi che si sarebbero recati allo stadio. Secondo quanto si è appreso in Prefettura, il campo del San Paolo al momento è allagato. C'è poi la situazione viabilità che presenta innumerevoli criticità: strade allagate, anche nella stessa zona dello stadio. "Abbiamo deciso di rinviare la partita perchè il personale è impegnato sul territorio - ha detto il sindaco di Napoli De Magistris - Il campo è sostanzialmente impraticabile e per una questione di viabilità visto che molte persone sarebbero arrivate anche dai paesi limitrofi".

"Dal punto di vista del Napoli è stata una decisione condivisibile - ha detto il dg del Napoli Riccardo Bigon - La data del recupero? Questo non ci aiuta, andiamo ad aggiungere una gara in uno dei cicli tremendi. Credo che ci sia spazio il 14 dicembre tra le gare contro Novara e Roma. Prendiamo atto della decisione, la condividiamo con il sindaco e con il prefetto. Per la prossima data ci dovremo adeguare per forza".

I VOSTRI COMMENTI

3dC-leoni - 08/11/11

PER LEONE68 - non so te,ma la maggiorparte dei napoletani che frequento negli anni passati erano ben contenti di batterci pur avendo vinto IMMERITATAMENTE per due rigori inesistenti la prima volta,e la seconda volta giocando con 7 infortunati,con QUATTRO TERZINI in difesa.L'ultima volta addirittura eravate senza dubbio più forti,ma noi sempre con mezza squadra.E NESSUN NAPOLETANO SI è MAI RISENTITO DI AVER VINTO in condizioni IMPARI

segnala un abuso

3dC-leoni - 08/11/11

Sappiamo tutti che Delaurentis avrebbe SCENEGGIATO un opera teatrale a parti invertite.I Napoletani si dividono in due : chi ha un cuore e uno spirito enorme per poter sopportare tutti gli altri, quelli che vivono da parassiti fregando il prossimo,partendo dal VICINO di casa.I politici e gli Imprenditori non sono del primo gruppo,da qui il "dubbio" che siano stati talmente meschini da rinviare una partita che non volevano giocare,sfruttando le disgrazie successe a genova.DUBBIO sia chiaro..

segnala un abuso

drossenapoli - 07/11/11

JUVENTINI MA STATE FACENDO NA POLEMICA INUTILE PER CASO ERA SICURO GIA CHE AVRESTE VINTO LA PARTITA.......NON PENSO SONO ANNI E ANNI CHE NE PRENDETE 3 DAL NAPOLI

segnala un abuso