Scommesse: nuova inchiesta a Bari

Anche Conte potrebbe essere ascoltato

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

ANTONIO BARTOLOMUCCI

Scommesse: nuova inchiesta a Bari
A Bari la Procura indaga sulla squadra che dal 2008 sarebbe stata interprete di vicende poco chiare, tutto è nato dall'ultima audizione di Andrea Masiello e dalle conferme dell'altro pentito Micolucci, ieri per due ore i carabinieri hanno interrogato Vitangelo Spadavecchia, secondo di Gillet, in quel Bari-Treviso dell'11 maggio 2008, gara vinta dagli ospiti per uno a zero, in panchina c'era Antonio Conte che aveva sostituito Beppe Materazzi. L'interrogatorio è stato secretato mentre oggi parleranno Santoni, Bonanni, Ganci, Santoruvo e Galasso, molti di questi si avvarranno della facoltà di non rispondere come hanno già fatto Parisi, Marco Esposito e Guberti.

Non è escluso che possa essere ascoltato come persona informata sui fatti anche l'attuale allenatore della Juventus, Antonio Conte che lunedì potrebbe presenziare a Roma al processo d'appello per i filoni di Cremona e Bari, il collegio difensivo dello juventino composto da De Renzis, Chiappero e Giulia Bongiorno proverà a far ridurre la squalifica auspicando che il Tnas arrivi a ridimensionarla riportandola, magari, a quella proposta nel primo patteggiamento dal procuratore Palazzi.

A Roma si comincerà alle 14 e fino a sera la Corte federale presieduta da Gerardo Mastrandrea, si occuperà di Siena, Albinoleffe e Grosseto e quindi dei tesserati coinvolti nelle indagini di Cremona, il giorno successivo toccherà ai vari Bonucci, Pepe, Portanova e Di Vaio e quindi Udinese, Bologna, ma anche Lecce, richiamati in causa proprio da Palazzi che ha fatto ricorso contro le assoluzioni degli juventini e del bolognese, la derubricazione da illecito a omessa denuncia per Portanova e poi alla mancata penalizzazione del Lecce. Gli interventi delle difese potranno svilupparsi per pochi minuti, le sentenze previste fra mercoledì e giovedì.

I VOSTRI COMMENTI

save68 - 18/08/12

Ciao a tutti...
noi amiamo il calcio ...loro amano i soldi....
sono tutti mercenari che si vendono per soldi...gli mancassero
ridicoli ....

segnala un abuso

maxhann66 - 18/08/12

SONO DI BARI E DICO....
Ma la procura non dovrebbe occuparsi anche e sopratutto e dico SOPRATUTTO di illegalità organizzata, scippi, pizzo, truffe, omici ed chi ne vuole più ne metta.... ANZICHE' pensare solo al calcio ?
VERGOGNA e lo dico da barese non da juventino !

segnala un abuso

alfonsocampano - 18/08/12

Non si ride, perchè la Nazionale ha perso la finale degli Europei in quel modo orrendo, si ride, perchè voi tifosi juventini vi ostinate a dire che quando la Nazionale vince e convince, il merito è del "blocco-Juventus", quando si perde, è colpa dei giocatori non juventini...

segnala un abuso

pegasus156 - 18/08/12

xsempremilanx ridi perchè la nazionale ha perso ? sei proprio una persona piccola piccola. nesta?gattuso?totti? ahahhahaha sicuro di aver visto la nazionale nel 2006? mamma mia che brocchi

segnala un abuso

giuseppino.r - 18/08/12

ALBALELE...come vedi ti smentisco sempre,anke quando sono andati via i giocatori della juve come dici te,'ìl'inter ha stravinto con milito ed eto'o......stranooooo nooooo!!!!!SMELFUNGUS... ma di cosa parli,nel 2006 in nazionale cera un certo marco materazzi,fabio grosso,e' tutti i giocatori del milan pluri iridati....non mi sembra che c'erano 11 juventini in campo.......la juve di lippi, andava radiata ha vita.......scudetti gia' concordati

segnala un abuso

xsempremilanx - 18/08/12

smelfungus scusami nell'italia campione del mondo del 2006 i vari gattuso, pirlo, nesta, de rossi, totti, grosso etc.....erano giocatori della juventus che non ricordo????? vedi io ricordo bene le comiche di bonucci, chiellini, e barzagli nella recente finale con la spagna e ancora rido

segnala un abuso

Zampero - 18/08/12

Si si, ascoltiamo a tutti, e noi paghiamo!!!!!!!!!!!

segnala un abuso