Ligue 1: il Monaco avvisa la Juve, Tolosa ribaltato

La squadra di Jardim vince 3-1 in rimonta e consolida il primato in classifica a +3 sul Psg

Il Monaco non si ferma più, stende 3-1 il Tolosa in rimonta nella 35esima giornata di Ligue 1 e lancia un segnale alla Juventus, prossima avversaria nelle semifinali di Champions. Al Louis II i ragazzi di Jardim vanno sotto a inizio ripresa per un gol di Toivonen ma reagiscono con rabbia e ribaltano il risultato grazie alle reti di Glik, Mbappé e Lemar. I monegaschi restano soli in vetta alla classifica con 83 punti, +3 sul Psg a parità di gare.

Un'occasione per parte nel primo tempo del Louis II: al 6' il Monaco va vicino al gol con Falcao che viene anticipato all'ultimo istante da Lafont su cross di Mendy. Quattro minuti dopo è invece il Tolosa a rendersi pericoloso con un colpo di testa di Delort che termina di un soffio a lato. A inizio ripresa doccia gelata per il Monaco: Toivonen approfitta del pasticcio clamoroso di Jemerson per mettere dentro a porta vuota. Il vantaggio del Tolosa dura solo 3 minuti. Al 49' Glik pareggia i conti con un colpo di testa su azione d'angolo. A portare in vantaggio i monegaschi è invece il solito Mbappé che infila un colpevole Lafont sul primo palo. A calare il tris ci pensa Lemar che deve solo appoggiare in rete il perfetto traversone di Dirar. Nel finale va alla ricerca del gol anche Falcao ma al 77' colpisce in pieno il palo al termine di un'azione solitaria. Mbappé sfiora infine in un paio di occasioni la doppietta personale ma Lafont si riscatta parzialmente. Il Monaco vince, mantiene 3 lunghezze di vantaggio sul Psg a parità di gare disputate (34) e attende mercoledì la Juventus nel match d'andata delle semifinali di Champions League.

TAGS:
Monaco
Ligue 1
Francia
Tolosa

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X