Eintracht-Lazio, il dramma di Torró: muore il fratello, in lacrime dopo il match

Il centrocampista ha deciso di scendere in campo nonostante il grave lutto

  • A
  • A
  • A

Al fischio finale del match contro la Lazio Lucas Torró non ha saputo trattenersi, scoppiando in lacrime. Non un pianto di gioia per il centrocampista dell'Eintracht, ma di dolore dopo il grave lutto familiare che lo ha colpito. Nonostante la perdita del fratello 27enne, lo spagnolo ha deciso di scendere in campo contro i biancocelesti. "Gli ho chiesto se davvero se la sentisse e gli ho lasciato libera scelta", le parole del tecnico Adi Hütter.

Venuto a sapere della morte del fratello prima del fischio d'inizio del match, Torró ha parlato con l'allenatore e ha nascosto la notizia ai compagni di squadra che sono stati informati solo al termine della sfida alla Lazio. Adi Hütter, nel post-partita, ha spiegato: "Lucas mi ha fatto sapere prima della partita del suo lutto, ma ha voluto giocare a tutti i costi. Noi gli siamo vicini, la nostra tristezza è grande e oscura la gioia per la vittoria ”.

“Lucas poteva anche saltare la Lazio, invece ha giocato molto bene. Pazzesco”, il commento del manager dei tedeschi Fredi Bobic a Kicker. Al termine della gara della Commerzbank-Arena, Torró è volato alla volta della Spagna insieme alla famiglia che era arrivata in Germania per seguire da vicino la sfida del 24enne agli uomini di Inzaghi.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments