Chelsea, Higuain: "Felice di essere qui, al Milan sei mesi difficili"

Il Pipita: "Sarri sa come ottenere il meglio da me, il mio percorso in Italia era finito"

Chelsea, Higuain: "Felice di essere qui, al Milan sei mesi difficili"

Carico ed entusiasta dopo una prima parte di stagione non così semplice al Milan. Gonzalo Higuain racconta il primo impatto con il Chelsea: "Sono molto felice di essere qui - dice agli inglesi di Sky Sports -. Sarri è l'allenatore che ha tirato fuori il meglio di me in carriera, lo conosco bene e mi conosce bene. Spero di tornare al livello che avevamo a Napoli, questa è l'idea. E' vero, ci sono stati mesi più difficili al Milan, ma non sento che il mio livello si sia abbassato".

Per il Pipita era giunta l'ora di provare una nuova esperienza in Inghilterra: "Credo che il mio percorso in Italia, dopo sei anni, fosse completo. Dopo il Napoli, sono andato alla Juventus e ho vinto due scudetti, oltre alla finale di Champions League. Al Milan ci sono stati mesi più difficili. Dopo la stagione da record al Napoli è difficile convivere con il paragone".

Adesso, con Sarri, il centravanti vuole tornare letale come ai tempi del Napoli: "Dopo questi sei mesi complicati, spero di ritrovare al meglio la mia forma. La chiamata dall'Inghilterra è stata davvero troppo ghiotta per poterla rifiutare. Non ho esitato un attimo di fronte all'opportunità di ritrovare Maurizio in questo grande club, sono fiero di essere qui e spero di fare del mio meglio. Il Chelsea è un grande club, con un bellissimo stadio e in cui si vive una fantastica esperienza da calciatore. Spero che con il tempo questa squadra sappia raggiungere i risultati che merita".

TAGS:
Calcio estero
Inghilterra
Chelsea
Higuain
Milan

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X