Messi, altro passo verso il record

Doppietta e quota 78: Muller è a 85

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Leo Messi, foto AP

Di un altro pianeta. Non ci sono più aggettivi per descrivere Leo Messi: con la doppietta al Saragozza, il bottino in campionato sale a 17 reti e sono 29 centri in 24 partite nazionale argentina compresa. Con questi ritmi realizzativi la Pulce 'vede' il record Gerd Muller: 78 gol contro gli 85 del tedesco con Bayern e Germania Ovest nel 1973. Non solo: Messi ha raggiunto l'ex Real Carlos Alonso 'Santillana', numero 9 nel ranking della Liga.

Nella Liga il Barcellona di Vilanova ha una marcia impressionante: 34 punti conquistati su 36 a disposizione. Un dominio che porta la firma, manco a dirlo, di Messi, che partita dopo partita sta riscrivendo la storia. L'argentino non conosce limiti e punta a bruciare tutti i traguardi sul suo cammino. Non soltanto quello di Muller, destinato a essere raggiunto a breve.

Con la doppietta di sabato sono 186 gol in campionato, che valgono la nona piazza nella classifica dei bomber della Liga di sempre. Piazza condivisa con un altro mostro sacro del calcio iberico come Santillana, all'anagrafe Carlos Alonso Gonzalez. Con la differenza che all'ex attaccante del Real Madrid (dal 1971 al 1988) servì una carriera di 461 partite per mettere a segno tal bottino, mentre a Messi ne sono 'bastate' 226 e ha soltanto 25 anni. Il primo posto dello speciale ranking è occupato da Telmo Zarra, ex punta dell'Athletic Bilbao (cinque volte sul trono dei bomber negli anni Cinquanta), con 251 centri.

I VOSTRI COMMENTI

VilleValo7 - 19/11/12

Lancia il tuo commento

segnala un abuso

Breaking. - 19/11/12

Cos'è che dovevo risparmiarmi? Sbaglio o sei te che hai detto "Messi nn ha mai visto una semifinale cn la sua nazione.."???? E io ti ho fatto notare che è falso ma si vede che all'epoca ancora non seguivi sto giochino, che poi l'abbia persa a me poco importa, per tua informazione l'anno scorso in coppa america è uscito ai rigori coi futuri campioni dell'uruguay, come cristina, con la piccola differenza che Messi l'uruguay se l'è trovato subito ai quarti, mica in semifinale.

segnala un abuso

Napule1000culure - 19/11/12

un assist mostruoso e 2 goal di precisione chirurgica...ke spettacolo vederlo giocare

segnala un abuso

paterno1111 - 19/11/12

Partendo dal presupposto che Messi è fenomenale e che sicuramente è tra i primi 5 al mondo di sempre, ho soltanto fatto notare come in un'amichevole contro una difesa veloce ed arcigna come quella saudita non abbia fatto la differenza e che se giocasse in Italia, avrebbe una gabbia di giocatori attorno.....altro che Spagna... basta guardare le statistiche dei gol fatti in Italia e Spagna e c'è na bella differenza dell'importanza della fase difensiva

segnala un abuso

VilleValo7 - 18/11/12

Breaking
Brasile3 Argentina0 Era meglio risparmiarselo sto commento..

segnala un abuso