Giocatore salvato da defibrillatore

E' successo durante Feyenoord-Nec

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nijmegen Evander Sno

Questa volta nessun dramma, ma solo tanto spavento perché il defibrillatore interno gli ha salvato la vita. Il centrocampista del Nec Nijmegen Evander Sno ha avuto un arresto cardiaco durante il match di Eredivisie (Olanda) contro il Feyenoord, ma è stato salvato dall'immediato uso del defibrillatore interno che gli era stato impiantato tempo addietro. Dopo l'episodio il giocatore è stato ricoverato in ospedale.

I VOSTRI COMMENTI

liotrocatanese - 30/09/12

a mio modesto parere non dovrebbe giocare da professionista....

segnala un abuso

zpoint - 30/09/12

Solo uno spavento?

segnala un abuso

Two Face - 30/09/12

Sno doveva venire a giocare in Italia...se non sbaglio al Genoa...ma la federazione impedì il tesseramento del giocatore proprio perché usa un ICD...

segnala un abuso

maicon84 - 30/09/12

In Italia di malcostumi (tipo la macchina dei vigili urbani che blocca l'ambulanza) ce ne sono ma c'è da dire che questo ragazzo da noi non avrebbe giocato nemmeno nella 3 categoria del calcetto.....

segnala un abuso

michelebianconero - 30/09/12

e qualcuno si è preso la responsabilità di permettere l'attività agonistica a questo ragazzo con un ICD impiantato? no comment.

segnala un abuso

jack2901 - 30/09/12

No, questo ragazzo in Italia non potrebbe giocare con un ICD impiantato.

segnala un abuso

Milanistaxx - 30/09/12

se fosse stato in italia sarebbe già morto
purtroppo e la verità nel nostro campionato

segnala un abuso