Barcellona, missione 200 gol

Mancano 11 partite. E Messi 'dice' 60

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Leo Messi, Afp

Il Barcellona torna in corsa per il titolo di campione di Spagna, ma cova anche un altro sogno: infrangere il muro dei 200 gol stagionali. Le partite da giocare sono almeno 10 e il 4-1 ottenuto a Saragozza ha dato nuova linfa. Fin qui il Barça ha segnato 161 volte in 55 apparizioni ufficiali. Messi, da par suo, ha già raggiunto le 60 marcature e insidia da vicino il record di Gerd Muller, che nel '73 chiuse a quota 67 col Bayern Monaco.

Numeri che mettono i brividi. E se qualcuno sta ancora a domandarsi quale sia la squadra più forte di sempre, ecco alcuni indizi. Con la rotonda e sofferta vittoria della 'Romareda', la squadra di Guardiola ha già abbattuto il primato di 158 reti stagionali detenuto dai catalani nel 2008-09 e da un Real vecchio stampo (stagione '59-'60). Riscrivendo una pagina di storia che potrebbe arricchirsi di un nuovo capitolo: fin qui la media gol stagionale blaugrana è di 2,93 a partita. In campionato segna un po' meno del Real (100 a 90 per i Merengues), ma fra Champions, Coppa del Re e Mondiale per Club si registra una forte impennata. Tenendo questo passo, il Barça chiuderebbe a 190 gol. I 200, seppur difficili, non sono un miraggio: la squadra esplode di salute e le partite a disposizione sono ancora 10 (11 in caso di qualificazione alla finale di Coppa dei Campioni). Con Guardiola in panca, inoltre, il gol del Barcellona sono 609 in 237 partite ufficiali.

La favola nella favola, poi, porta la firma di Leo Messi. Con la doppietta della 'Romareda', la Pulce ha guadagnato momentaneamente il trono di Pichichi (38 a 37 su Cristiano Ronaldo) e ha raggiunto i 60 gol in stagione (11 più del portoghese). Come se non bastasse, ha superato Puskas per reti segnate nel campionato spagnolo (157 a 156) e messo nel mirino Gerd Muller, che nel 1972-73 si rese autore di una stagione fantastica nel Bayern, con 67 gol stagionali. Un primato unico, destinato a rimanere imbattuto. Fino alla venuta di Lionel, che ha già messo la freccia e si appresta al sorpasso.

I VOSTRI COMMENTI

punkbianconero - 08/04/12

POCHOULTRAS forse hai frainteso SPRISSS,hai ragione,ormai le spagnole sono ovunque (anche se l'europa league non la conterei,non c'è concorrenza..) ma tolti barca,real,villareal e atletico,il resto della liga è RIDICOLO !! il catania il liga arriverebbe terzo !! se il barca giocasse in italia,avrebbe una concorrenza molto superiore a saragozza ecc.,ma già ad affontare in serie juve,milan,roma,lazio,napoli,catania,udinese...vedi che messi 50 gol non li fà fidati

segnala un abuso

Claudiuzzo - 08/04/12

spiss se fa piu di 20 goal all'anno di natale giocando nell'udinese, o ibra giocando con una squadra di reduci di guerra, non vedo perchè non li potrebbero fare 30-35 loro giocando in italia con barca o real. giusto per divertimento, vedi la media goal di ibra giocando nel barca e giocando nel milan

segnala un abuso

xxPOCHOULTRASxx - 08/04/12

spriss se messi e ronaldo li metti o nel milan o nell'inter non li farebbero mai quei goal ma se metti tutto il real o barcellona al posto del milan ecc. li farebbero pure in italia...sottovalutate il calcio spagnolo e poi sono dappertutto in champions europa leaugue mondiali europei...SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

segnala un abuso

sprisss - 08/04/12

In Italia, Messi e Ronaldo non farebbero mai tutti quei gol!!!!!!!!!!!!!

segnala un abuso

punkbianconero - 08/04/12

aggiungo,,il barcellona ha eliminato il milan solo grazie a quelle mummie che ha in difesa il milan,e grazie ai soliti aiuti...non ho visto nessuna squadra aliena,ma 11 giocatori da champions..

segnala un abuso

elly80 - 08/04/12

x maikyCr7 hai fatto indigestione di colomba?
il Barça e Messi sono di un altro pianeta

segnala un abuso

clydealbania - 08/04/12

non sono dacordo con voi raggazzi , mi dispiace, ora per ora il campionato spagnolo e piu forte dell italiano,

segnala un abuso