Adriano e Recoba sempre di moda

Gol pesantissimi per gli ex interisti

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Adriano, Afp

In comune hanno l'Inter e una classe indiscussa. Ma anche piccoli e grandi intoppi, che hanno chiuso precocemente la loro carriera nel calcio che conta. Adriano e Recoba, però, sono ancora vivi. L'Imperatore ha trovato il primo gol con il Corinthians, che è valso il 2-1 sull'Atletico Mineiro e il primato nel Brasilerao. Il Chino, invece, ha deciso su calcio di rigore il superclasico tra il suo Nacional e il Penarol, nel campionato uruguaiano.

Un gran bel modo per presentarsi alle nuove tifoserie. Quella del 'Timao' ha atteso Adriano per mesi e mesi. Colpa di un brutto infortunio al tendine d'achille che lo ha costretto in stampelle. Colpa della bilancia, che ha ritardato la messa in onda del suo talento. Alla terza presenza con il club dell'amico Ronaldo, Adri è andato a segno nel finale: da posizione angolata, con un sinistro precisissimo. Poi ha festeggiato sotto la curva, sfogando tutta la sua rabbia. Sfilandosi la maglietta di dosso e mettendo in mostra meno pancetta che in passato. Il Corinthians è a +2 sul Vasco da Gama quando mancano appena due partite alla fine del campionato verdeoro.

Cambiando latitudine, anche il vecchio Recoba si toglie una soddisfazione non da poco: realizzare il penalty (dubbio) del 2-1 che manda all'inferno il Penarol. La rivale storica del Nacional, club con cui il Chino ha firmato questa estate (e dov'era già stato nella lontana stagione '96-'97). Recoba, classe '76 e amatissimo da Moratti e tutti gli interisti, si è riciclato nel suo paese dopo gli ultimi anni di chiaro declino vissuti nel Vecchio Continente. Come Adriano, ha buone opportunità di lasciare un'impronta tangibile nel cuore dei tifosi. L'unica vera oasi per questi campioni, finiti troppo presto - anche se con una bella dose di responsabilità - nel dimenticatoio dei top club.

I VOSTRI COMMENTI

fili02 - 21/11/11

io sn juventino ma adriano fa schifo adesso e cm ronaldo naturalmente nn cristiano ma il brasililiano

segnala un abuso

Jollon91 - 21/11/11

Beh adriano all'inter è stato solo un fuoco di paglia secondo me, invece Recoba aveva tecnica e un gran tiro, è solo stato condizionato da 1000 infortuni. Grande Recoba e un grazie

segnala un abuso

da88po - 21/11/11

da milanista le punizioni che tirava il chino nessuno è mai stato in grado di farle..li compravo sempre sulla playstation entrambi!!

segnala un abuso

shokato - 21/11/11

grande Chino Recoba! Ti ricordo sempre con affetto! Dell'altro con la pancetta non mi interessa affatto...

segnala un abuso

aimar78 - 21/11/11

chino 6 un grande.. per sempe uno d noi!!!

segnala un abuso

BIN0MI0INTERM0RATTI - 21/11/11

SONO CONTENTO SOPRATTUTTO PER IL CHINO!

segnala un abuso