Giappone, Kazuyoshi Miura ancora in campo a 47 anni

L'ex attaccante del Genoa ha firmato un nuovo contratto con lo Yokohama FC

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Kazuyoshi Miura (AFP)

È nato nello stesso anno di Roberto Baggio (1967) ma Kazuyoshi Miura, per gli amici 'Kazu', non ha intenzione di smettere. L'ex attaccante del Genoa, primo giapponese a giocare in Italia, ha firmato per un anno con lo Yokohama Fc, squadra militante nella serie B nipponica. Miura conquista - per ampio distacco - la palma di giocatore professionistico più vecchio del mondo: sarà in campo alla verdissima età di 47 anni.

La carriera di Miura è piuttosto 'alternativa'. Il centravanti giapponese ha esordito nel Santos, in Brasile, nel 1986. Nel 1994, dopo una parentesi in patria, è approdato al Genoa, grazie anche al generoso contributo di uno sponsor. Con i rossoblù ha messo insieme 21 presenze e uno storico gol nel derby contro la Sampdoria il 4 dicembre del 1994. L'avventura italiana è durata poco: nel 1995 Miura è tornato in Giappone con i Verdy Kawasaky. Prima di smettere momentaneamente per dedicarsi al calcio a 5, ha giocato anche in Croazia e in Australia.

TAGS:
Serie a
Genoa
Miura
Yokohama

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento