Trofeo Gamper: spettacolo Barcellona, 6-0 al Leon

Messi e Neymar (doppietta) stendono i messicani già nel primo tempo, poi due reti del giovane El Haddadi e una di Sandro. Esordio di Suarez, in campo 15 minuti

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Il Barcellona regala spettacolo, travolge 6-0 i messicani del Leon e si assicura per la 37esima volta nella storia il Trofeo Gamper. Gara in discesa già nel primo tempo, chiuso sul 3-0 grazie alla rete di Messi e alla doppietta di un Neymar in gran forma; nella ripresa arrotonda con due reti il giovane talento Munir El Haddadi, nel finale c'è gloria anche per Sandro. Esordisce al Camp Nou Suarez, che gioca però solo l'ultimo quarto d'ora.

Luis Enrique fornisce subito indicazioni su quello che potrebbe essere l'undici titolare che esordirà in campionato contro l'Elche tra meno di una settimana: in porta c'è Bravo e non Ter Stegen, in difesa Mathieu rileva Piqué al fianco dell'intoccabile Mascherano (fresco di rinnovo contrattuale e blindato con una clausola rescissoria da 100 milioni di euro), a centrocampo Rakitic prende il posto di Xavi e davanti è il giovane Rafinha, fratello di Thiago Alcantara, a comporre il tridente con Messi e Neymar. In panchina Suarez, che non potrà essere utilizzato in gare ufficiali fino ad ottobre; nel Leon invece c'è l'applauditissimo messicano Rafa Marquez, ex della gara e accolto con un'ovazione dai tifosi del Camp Nou.

Il primo gol della nuova stagione catalana non può che portare la firma di Messi, abile già al 3' a chiudere un triangolo con lo scatenato Neymar depositando in rete l'1-0 che stappa la gara. Al 13' il Barcellona raddoppia: assist illuminante di Iniesta, Neymar è defilato ma con un delizioso tocco sotto infila per la seconda volta il portiere avversario Yarbrough. A fine frazione, minuto 43, l'asso brasiliano dimostra di aver pienamente smaltito l'infortunio mondiale e mette comodamente in rete il 3-0 su un altro passaggio smarcante di Messi.

Girandola di cambi dopo pochi minuti della ripresa, Neymar lascia il posto ad un talento di cui sentiremo parlare a lungo: si tratta di Munir El Haddadi, spagnolo di origini marocchine classe '95 e capocannoniere della scorsa edizione di Youth League con 11 reti. E il vizio del gol dimostra subito di averlo, firmando una doppietta al 56' e al 78' su assist di Dani Alves e dell'altro classe '95 Sandro Ramirez. Al minuto 76' standing ovation del Camp Nou per l'esordio dell'acquisto dell'anno, un Luis Suarez che prova qualche giocata ma non ha le occasioni giuste per lasciare il segno. Riesce invece a finire nel tabellino proprio Sandro, che mette in rete il 6-0 su assist di Samper (altro classe '95). Il Barcellona schianta il Leon, vince il Trofeo Gamper e si prepara al meglio alla nuova stagione.

TAGS:
Trofeo gamper
Calcio
Spagna
Barcellona
Leon

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento