Tentano di incendiare la casa del giornalista che indaga sui rapporti tra ultrà, Juve e 'ndrangheta

Federico Ruffo salvato dall'abbaiare di un cane, che ha messo in fuga gli autori del gesto

Tentano di incendiare la casa del giornalista che indaga sui rapporti tra ultrà, Juve e 'ndrangheta

Grande paura per Federico Ruffo, il giornalisti Rai impegnato con la trasmissione "Report" nell'inchiesta sui presunti rapporti tra i dirigenti della Juventus, gli ultrà e l'ndrangheta. Nella notte tra lunedì e martedì qualcuno si è introdotto nella villetta in cui vive e ha disegnato una croce con della vernice rossa sulla parete e cosparso di benzina il pianerottolo. (qui le foto)

Stando a quanto ricostruito da "Il Mattino", il potenziale attentato è stato sventato dall'abbaiare di un cane, che ha messo in fuga gli autori del gesto. "Passo pochissimo tempo in quella casa, non ho idea di come abbiano fatto a sapere che stavo tornando", ha detto Ruffo riferendosi all'abitazione in provincia di Roma.

TAGS:
Report

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X