Napoli, visite ok per Milik-Ghoulam

Il medico sociale Alfonso De Nicola: "Esami molto positivi, pronti per lavorare con l'area tecnica"

  • A
  • A
  • A

Il regalo di Natale per Maurizio Sarri è arrivato con venti di giorni di ritardo. I due infortunati eccellenti, Arkadiusz Milik e Faouzi Ghoulam, hanno superato brillantemente la visita effettuata in Clinica Villa Stuart a Roma dal professore Mariani e, secondo quanto dichiarato dal medico sociale De Nicola, avendo "finito la fase riabilitativa", sono "pronti a lavorare con l'area tecnica" per "tornare a giocare tra circa un mese".

"Sia Milik che Ghoulam sono pienamente recuperati, possono tornare a lavorare con Sarri e con i preparatori atletici": sono queste le parole che tutti i tifosi del Napoli aspettavano da Roma, dove il centravanti polacco e il laterale algerino (entrambi operati ai legamenti crociati) hanno superato anche l'ultima visita prima di cominciare a lavorare di nuovo agli ordini di Sarri. Dal medico sociale, Alfonso De Nicola, è arrivato il via libera e per metà febbraio è atteso il loro rientro in campo. Davvero da record i tempi di recupero di Ghoulam, finito sotto i ferri il 3 novembre, mentre ha comunque rispettato i tempi di recupero Milik, che aveva subito l'intervento chirurgico il 25 settembre.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments