Calcio

Dopo le accuse di razzismo mosse da Yaya Touré, Pep Guardiola rompe il silenzio e risponde alle accuse. "È una bugia e lui lo sa, siamo stati insieme da due anni e lo sta dicendo adesso, non me l'ha mai detto" ha spiegato il manager del Manchester City ai microfoni di TV3.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A