Lunedì 9 maggio Platini può tornare a capo dell'Uefa

Il Tas annuncerà la sentenza sul ricorso del francese. I suoi legali hanno chiesto la cancellazione dei 6 anni di squalifica

  • A
  • A
  • A

Il Tas, Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna, renderà nota la sua decisione sul ricorso presentato da Michel Platini lunedì 9 maggio alle 11. Il francese, attualmente sospeso dalla carica di presidente della Uefa, ha presentato appello contro la squalifica di sei anni che gli è stata inflitta dalla Fifa.
Lo scorso 21 dicembre Platini è stato sospeso per otto anni, insieme all'ex presidente Fifa Joseph Blatter, nell'ambito dell'inchiesta su un pagamento di 2 milioni di franchi svizzeri versato nel 2011 al francese dalla Fifa per un lavoro svolto un decennio fa. Sentenza poi ridotta a sei anni dalla Commissione d'appello della Fifa a febbraio.
I legali di Platini, in sede di appello al Tas, hanno chiesto l'assoluzione.