Italia Under 21, Di Biagio: "Vincere per arrivare primi nel girone"

Il c.t. azzurro alla vigilia del match con la Repubblica Ceca: "Potrei fare qualche cambio". Rugani: "Attenzione a Schick"

Italia Under 21, Di Biagio: "Vincere per arrivare primi nel girone"

Alla vigilia del fondamentale match con la Repubblica Ceca, Di Biagio detta la linea a tutta l'Italia Under 21: "Dobbiamo riprendere energie - dice il c.t. degli azzurrini -. Le partite sono ravvicinate, ma serve rendersi conto che bisogna vincere per arrivare primi e continueremo a lavorare in questo senso". La squadra dovrà fare attenzione a Schick: "Lo paragono a Lamela con una struttura fisica da attaccante vero. E' un giocatore completo".

Dopo il 2-0 alla Danimarca nel match d'esordio, l'Italia deve vincere per restare al comando del Gruppo C e poi giocarsi il primato nell'ultima partita contro la Germania. "Ho giocatori che non hanno ancora recuperato - spiega Di Biagio -. Ci potrebbe essere qualche cambio ma ho ancora tempo per decidere".

Intanto oggi l'Under 21 ha visitato il campo di concentramento di Auschwitz: "Vedere quello che è successo è più importante di un allenamento - racconta il c.t. -. Io è la terza volta che vado ad Auschwitz, ma la prima volta mi ha fatto un effetto incredibile. I ragazzi sono stati promotori di questa spedizione e significa che sanno cos'è successo".

RUGANI: "ATTENZIONE A SCHICK"

In conferenza stampa ha parlato anche Rugani, leader della difesa azzurra: "La difficoltà del torneo è giocatore ogni tre giorni, ma nell'esordio abbiamo dato un bel segnale, ci ha dato sicurezza e tranquillità". Il giocatore della Juve alza la guardia nei confronti di Schick, che sarà il pericolo numero 1: "E' forte, tecnico e talentuoso, sicuramente ci vorrà una bella partita dal punto di vista difensivo per limitarlo. Lo terremo d'occhio, servirà un'ottima partita".

Anche Rugani commenta la visita ad Auschwitz: "Un'esperienza che ci ha dato tantissimo, la squadra voleva andarci e credo sia una cosa che una volta nella vita va fatta. Sicuramente ci ha lasciato molto, sono esperienze che toccano il cuore ed è giusto farle per non dimenticare quello che di terribile è successo".

TAGS:
Calcio
Under 21
Italia
Di biagio

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X