I 75 anni di Mazzola: "Com'è il calcio moderno? Lo ha inventato il Mago Helenio"

Il compleanno del Baffo, parlando della Grande Inter, di Ronaldo e di Spalletti, "uno che mi piace molto"

I 75 anni di Mazzola: "Com'è il calcio moderno? Lo ha inventato il Mago Helenio"

I 75 anni di Sandro Mazzola (oggi, auguri) sono l'occasione di farci raccontare le mille cose del Pallone che ha vissuto: da numero uno. Tra il mito di suo papà Valentino al fuoriclase che è stato lui nella Grande Inter, quella di Herrera e Angelo Moratti, quell'undici Sartiburgnichfacchetti... che è forse la formazione più ricordata (a memoria) da generazioni di calciofili.
E a PremiumSport, il Baffo ha raccontato un po' se stesso e qui riferiamo la sintesi.
Che allenatore era Helenio Herrera? "Secondo me il calcio moderno l’ha inventato Herrera. Con il mago si andava subito veloci. E infatti lui ci diceva sempre che prima delle gambe ci allenava la testa".
Un ricordo della Coppa Campioni vinta contro il Real Madrid nel '64? "Ricordo che a fine gara stavo andando da Di Stefano per scambiare la maglietta e mi venne incontro Puscas che mi disse che aveva giocato contro mio padre e che ero degno di lui e mi diede la sua maglia. Quel gesto fu fantastico".
Ronaldo il Fenomeno? "E’ stato qualcosa di eccezionale, a parte gli infortuni che poi ha avuto".
L’Inter di Spalletti? "Me.. gusta mucho, mi piace la mentalità che Spalletti ha dato e il modo in cui gioca".
Come vorrebbe essere ricordato fra 100 anni? "Vorrei che la gente dicesse che ero bravo quasi come mio padre”.

TAGS:
Calcio
Inter
Mazzola

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X