Calcio

"Astori non manca solo a Pioli e ai suoi compagni ma anche a tutti noi dirigenti. Ci ha insegnato qualcosa di positivo, anche se non c'è fisicamente il suo profilo professionale è sempre presente tra noi". Parole del club manager della Fiorentina Giancarlo Antognoni a Premium Sport prima del recupero con l'Udinese. "Davide in questi anni ci ha lasciato un grande messaggio, era una persona diversa dagli altri, era un capitano diverso da tutti: ha trasmesso qualcosa di positivo a tutte le persone che gli stavano intorno. La tragedia di Astori ha compattato ancora di più la squadra? E' un momento favorevole del gruppo, stiamo raccogliendo quello che prima abbiamo seminato. Ora la squadra è più tranquilla e ha la consapevolezza di poter raggiungere l'obiettivo che invece fino a qualche gara fa era un po' sparito dai nostri pensieri. Se arriverà l'Europa League bene, altrimenti questa resterà una stagione di transizione come abbiamo sempre detto. La Fiorentina comunque rimane una società ammirata anche all'esterno, significa che stiamo facendo bene”.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A