Fifa, Mondiali 2030: Argentina, Uruguay e Paraguay si candidano insieme

Infantino ha pranzato coi presidenti dei tre paesi e raccolto la candidatura

La federcalcio argentina, insieme a quella uruguayana e paraguayana hanno presentato al presidente della FIFA Gianni Infantino la propria candidatura congiunta per ospitare il Mondiale del 2030. A cento anni dalla prima edizione, quella del 1930, la rassegna iridata potrebbe tornare in Uruguay. L'Argentina metterà a disposizione otto stadi, mentre Paraguay e Uruguay due a testa. Infantino in visita all'AFA: "Sono emozionato di essere qui".

Le candidature sono ormai aperte e ad annunciare al presidente FIFA, Gianni Infantino, la volontà di essere protagonisti come Paesi ospitanti sono stati nella giornata di mercoledì tre Stati sudamericani: i presidenti di Argentina, Uruguay e Paraguay hanno infatti ufficialmente inoltrato la loro richiesta congiunta per organizzare il grande evento, che andrà in scena tra tredici anni. Una candidatura simbolica, visto che nel lontano 1930, anno del primo Mondiale, proprio Argentina e Uruguay si giocarono il titolo a Montevideo: la gara fu vinta poi 4-2 dai padroni di casa.

TAGS:
Mondiali
Fifa
2030
Uruguay
Argentina
Paraguay

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X