De Agostini: "Higuain può fare il miracolo... Triplete"

L'ex bianconero a 4-4-2: "Due anni fa, la Juve di Allegri era arrivata a un passo dal Triplete. Ora si decide tutto: col Pipita, ci spero"

A 4-4-2, Gigi De Agostini. L'ex difensore della Juve (1987-'92) e della Nazionale di Azeglio Vicini, ha parlato del momento bianconero in vista degli otto giorni che -fatalmente- decidono gli umori della stagione, dentro o fuori nel doppio scontro col Barcellona. Aperitivo, domani, contro il Chievo. Ecco le sue parole.

Allegri ha detto che la sfida col Chievo sarà decisiva? Fino a quando non c’è la matematica le insidie sono sempre dietro l’angolo. Allegri vorrà mettersi al sicuro prima degli scontri diretti che restano ancora in campionato. La Juve è preparata a combattere su tre fronti e non creda sottovaluterà il Chievo ma è chiaro che qualche pensierino al Barcellona ci sarà.
"Il mister della Juventus ha voluto caricare l’ambiente sottolineando l’importanza della partita con il Chievo per evitare cali di concentrazione.
"Questo sarà il mese decisivo per la stagione e alla Juve servirà l’aiuto di tutta la rosa a disposizione. La Juve può vincere il Triplete? Due anni fa la Juve è arrivata in finale di Champions, vincendo poi il campionato e la Coppa Italia. Per una squadra del genere niente è precluso e questa squadra potrebbe anche ripetere quella stagione. Quella era una Juve forte ma questa è sulla buona strada: in Champions dipenderà molto dalla sfida d’andata
"L’importanza di Higuain? E’ un giocatore che fa fare il salto di qualità alla squadra. E’ un fenomeno e con giocatori così anche gli altri della squadra fanno bene. Anche Dybala è un fenomeno, può giocare in ogni zona dell’attacco e l’importante è che abbia recuperato al meglio dall'infortunio.”

TAGS:
Calcio
Juve

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X