Da Londra: Pirlo vice di Conte al Chelsea. Ma se fosse all'Inter?

Ray Wilkins ha lanciato questa... notizia. Fra suggestioni e scelte ancora da fare: soprattutto quelle di Conte (leggi: Inter)

Da Londra: Pirlo vice di Conte al Chelsea. Ma se fosse all'Inter?

Andrea Pirlo vice di Antonio Conte al Chelsea: dal prossimo luglio. E' quanto scrivono a Londra dpopo aver udito, nel corso di una trasmissione sportiva, Ray Wilkins che diceva: "Conte sta cercando un vice italiano per la prossima stagione, e sta pensando a Pirlo che è stato visto di recente, e più volte, nei dintorni di Stamford Bridge".

Fin qui le parole di Wilkins, che è è stato vice allenatore del Chelsea per due anni dal 2008 al 2010. Da aggiungere alle necessità di Conte di sostituire il suo attuale vice, Steve Holland, che a luglio andrà nello staff della Nazionale inglese. Ci sono però degli ostacoli da superare. Il primo: Pirlo, 38 anni, è ancora sotto contratto coi New York City, è plausibile che a fine stagione lasci il calcio giocato, ma non è detto. Il secondo: Conte ha deciso di restare sulla panchina del Chelsea? Il quesito rimane, fino a oggi ha rimandato la sua decisione ed è risaputo l'interesse dell'Inter.
Da quel che trapela, fino a questo momento, è che la dirigenza del Chelsea spinge perché al posto di Holland ci sia Carlo Cudicini, già nel gruppo di lavoro del club come assistente tecnico.

Poi, se vogliamo entrare nelle suggestioni di quel che potrebbe accadere a luglio, con l'idea di Cinte che lascia il Chelsea per approdare -diciamo- all'Inter, perché non cedere alla tentazione? Ovvero di Pirlo vice di Conte in nerazzurro?

TAGS:
Calcio
Calcioestero
Pirlo
Chelsea
Conte

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X