Milan in Champions League, 2-1 a Siena e terzo posto

Balotelli e Mexes rimontano dall'84' all'87' in un finale al cardiopalma

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

MAX CRISTINA

Mario Balotelli, foto Lapresse

Il Milan giocherà i playoff per la prossima Champions League. I rossoneri di Allegri hanno rimontato il Siena negli ultimi minuti della sfida del Franchi, portando a casa un 2-1 che certifica il terzo posto dopo aver sfiorato il tracollo. Il Siena passa in vantaggio al 25' con un colpo di testa di Terzi e il Milan, in dieci per il rosso a Ambrosini (espulso anche Terlizzi), non reagisce fino all'84'. Poi il rigore di Balotelli e la zampata di Mexes (87').

LA PARTITA

Missione compiuta per il Milan. La rimonta iniziata in autunno si è conclusa nel migliore dei modi per la società rossonera con il terzo posto che significa qualificazione ai playoff di Champions League. Una rimonta complicata, tortuosa fino alla fine, con un Siena in vantaggio e una rimonta compiuta nei minuti finali quando in tanti cominciavano a non crederci più. Per sessanta minuti infatti, il terzo posto oltre a rimanere un sogno risuonava come una beffa sul tabellino con il gol di Terzi, manco a farlo apposta, a condannare gli uomini di Allegri.

Nel giro di cinque minuti invece la storia del campionato presente e futuro è cambiato. Tanto è passato dal rigore conquistato da Balotelli (trattenuta di Felipe in area all'82') alla zampata vincente di Philippe Mexes, arrivata con un fuorigioco sbagliato da Paci e un rimpallo che ha punito l'ottimo Pegolo. Cinque giri d'orologio che hanno messo a dura prova i cuori dei tifosi rossoneri e di quelli viola che a Pescara, messa in cassaforte la partita, non aspettavano altro che la buona notizia da Siena.

Il calcio però è imprevedibile, ancora più di Allegri, che nella partita decisiva manda in fumo buona parte delle certezze tattiche affidandosi a un evanescente Robinho e a un impacciato Niang, con Nocerino trequartistia in un inedito 4-2-1-3. La mossa sembra ottima per il primo quarto d'ora dove i rossoneri, sostenuti dal fiato e dalle gambe, mettono all'angolo il Siena ma senza trovare il gol. Poco dopo però la confusione vista in campo torna indietro come un boomerang, spiazzata dal colpo di testa di Terzi solo davanti ad Abbiati. La traversa di Balotelli da pochi passi mette in dubbio le ulteriori certezze e fino al minuto 84 la sfida si limita a un duello a distanza tra Balotelli e Pegolo, con Ambrosini, capitano rossonero, primo a mollare i nervi beccandosi un rosso.

Il destino però aveva previsto un altro finale. Voleva il Milan sofferente, quasi sulle ginocchia, disperato. Ma in Champions. E' così è stato grazie a cinque minuti di follia alla Balotelli. Sì, proprio lui. Anche nella disperazione ha saputo essere decisivo, conquistandosi un rigore e realizzandolo con una freddeza impressionante. D'altronde lui in passato ha saputo fare anche di "peggio": basta guardare alla voce "titolo Manchester City". Uno che con le rimonte impossibili ha un certo feeling.

LA PARTITA MINUTO PER MINUTO 

LE PAGELLE

Zapata 7 - Che lui, difensore centrale, sia il migliore in campo del Milan per distacco nella sfida contro il già retrocesso Siena, la dice lunga sulla serata rossonera. Con la squadra in difficoltà è lui a reggere la baracca evitando il tracollo.

Pegolo 6,5 - Fino a cinque minuti dalla fine è l'eroe di Siena e Firenze. Para tutto il parabile ma perde la sfida dal dischetto con Balotelli.

Ambrosini 4 - E' il capitano e l'uomo con più esperienza in campo. Dovrebbe essere un valore aggiunto, invece perde la testa e si fa espellere in primis. Prima aveva perso Terzi in occasione del gol e rischiato di provocare un rigore su Vitiello.

Paci 5 - Non sale tenendo in gioco Mexes. Pochi minuti per fare il danno.

Balotelli 6,5 - La freddezza che ha dal dischetto anche in un momento come quello, è impressionante. Da studiare vista la "testa calda" che spesso lo contraddistingue. E' lui l'uomo della rimonta rossonera.

IL TABELLINO

SIENA-MILAN 1-2
Siena (3-5-2):
Pegolo 6,5; Terzi 6,5, Terlizzi 5,5, Felipe 5,5; Vitiello 6, Calello 6, Della Rocca 6, Bolzoni 5,5, Rubin 5,5 (44' st Bogdani sv); Rosina 6 (16' st Agra 5,5), Emeghara 6 (30' st Paci 5). A disp.: Farelli, Angelo, Belmonte, Uvini, Valiani, Sestu, Verre, Matheu, Bogdani, Paolucci. All.: Iachini 6.
Milan (4-3-3): Abbiati 5,5; Abate 6 (32' st Constant 6), Zapata 7, Mexes 6,5, De Sciglio 6; Nocerino 5,5 (14' st El Shaarawy 6), Ambrosini 4, Montolivo 5,5; Robinho 5, Balotelli 6,5, Niang 5 (1' st Pazzini 6). A disp.: Amelia, Gabriel, Yepes, Bonera, Zaccardo, Antonini, Traoré, Salamon. All.: Allegri 5,5.
Arbitro: Bergonzi
Marcatori: 25' Terzi (S), 39' st rig. Balotelli (M), 42' st Mexes (M)
Ammoniti: Terlizzi, Agra, Vitiello, Rubin, Felipe (S); Ambrosini (M)
Espulsi: 23' st Ambrosini (M) e 24' st Terlizzi (S) per somma di ammonizioni
38' st Iachini (S) per proteste

TAGS:
Siena
Milan
Serie A

I VOSTRI COMMENTI

princeboateng10 - 20/05/13

Grande Milan!!!!!! i giocatori della Fiorentina invece di stare a guardare la nostra partita si ricordassero della partita di Firenze con 2 rigori non dati al Milan e uno dato a loro inesistente.Il Milan ha meritato il terzo posto e se lo è preso,tra l'altro anche Montella poteva evitare quel sorriso alla notizia del rigore per il Milan non sapendo neanche se ci fosse o meno.GRANDE MEXES !!!!!!!!!!!!! un gol di rapina.

segnala un abuso

benjy88 - 20/05/13

Edo 87 - 20/05/13
Benjy88
C'era pure un rigore per il Siena EEEEE' A GIOCO FERMOOOOOOOOOOO!!LO VUOI CAPIRE O NO??EDO PERO' TU LE IMMAGINI NON LE VEDI.. SE IL CORNER NON E' PARTITO COME FA A ESSERE RIGORE??BAH...E COMUNQUE DICENDO C'ERA ANCHE.. STAI INDIRETTAMENTE DICENDO CHE IL MILAN E' STATO PENALIZZATO.. LO DICI TU STESSO...

segnala un abuso

benjy88 - 20/05/13

SIENA MILAN.. MANCANO DUE RIGORI AI ROSSONERI.. MANI SU CROSS DI MEXES(DANNO PROCURATO) E TRANCIATA SU BALOTELLI... IN PIU' IL RIGORE CHIESTO DEI SENESI NON C'E' PERCHE' IL GIOCO NON ERA PARTITO... POI EL SHA DAVANTI AL PORTIERE??MI SPIEGATE COM'E' POSSIBILE CHE CON TUTTI QUESTI EPISODI CONTRO SIA STATO IL MILANA BENEFICIARE??SONO CONVINTO CHE SE AVESSIMO PERSO SAREBBE USCITO ALTRO.. CON COMMENTI DAGLI JUVENTINI TIPO HA FATTO BENE BERGONZI.. PERCHE' ALLA FINE HA ARBITRATO PRO VIOLA IERI...

segnala un abuso

Edo 87 - 20/05/13

AlfonsoCampano1983
Bilanista...la Fiorentina meritava il terzo posto + di voi che senza tutti sti rigori inventati sareste arrivati decimi...Cmq c'era un rigore netto per il Siensa non dato

segnala un abuso

Resident Evil - 20/05/13

30EPASSA
GOBBO VOI L'ANNO DI CALCIOPOLI DOVEVATE RIPARTIRE DALLA SERIE D A GIOCARE COL CERVIA!!!!!!
BENJY88
AMICO CLONANO PURE ME..CERTO CHE SONO DE VERI GENI STI JUVENTINI,MI DIVERTO A RIDERE DI LORO...CMQ DEVI SAPERE CHE FORZAJUVE IN REALTA' NON E'ALTRO CHE GRINDER..SI SONO LA STESSA PERSONA!!!!!!!

segnala un abuso

Edo 87 - 20/05/13

Benjy88
C'era pure un rigore per il Siena

segnala un abuso