Calcio amarcord: la tripletta di Batigol trascina la squadra viola, rivivi Fiorentina-Verona 4-1 del 1999

L'attaccante argentino è travolgente e non dà scampo alla squadra di Prandelli

  • A
  • A
  • A

E' la terza giornata della stagione 1999/2000, Trapattoni fa i conti con la Champions alle porte e per la sfida di campionato contro il Verona di Prandelli si affida ad un ampio turn-over: una decisione che paga, perché la sua Fiorentina alla fine conquista tre punti importanti e pesanti. Gli ospiti, a dire il vero, iniziano la gara con un buon possesso palla e approfittano degli spazi e delle pause dei viola e ancora sullo 0-0 Cammarata prende una traversa clamorosa con Toldo battuto mentre Aglietti si vede deviare la sua conclusione sul palo. Ma la Fiorentina in contropiede è micidiale e al 17' colpisce con Batistuta, grande protagonista di giornata: è questo infatti solo l'inizio dello show dell'attaccante argentino che un quarto d'ora dopo segna il raddoppio, mentre è Chiesa a firmare il 3-0. Nel Verona il migliore in campo è Melis, non solo per la rete che segna nella ripresa, ma anche per la conclusione a fil di palo che potrebbe riaprire la partita. A 10 minuti dalla fine però è ancora Batistuta a salire in cattedra: la sua tripletta fissa il tabellino sul 4-1 definitivo.

Rivivi le emozioni di Fiorentina-Verona del 19 settembre 1999 nel servizio di Controcampo.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments